Cronaca
l'annuncio

Lavori di illuminazione e sicurezza, chiude (ancora) lo svincolo della tangenziale

Chiuso dalle 22 di lunedì 1 febbraio alle 6 di martedì 2 febbraio in uscita dalla carreggiata sud (verso Bologna) e per Milano.

Lavori di illuminazione e sicurezza, chiude (ancora) lo svincolo della tangenziale
Cronaca Trezzano, 30 Gennaio 2021 ore 15:25

Lavori di illuminazione e sicurezza, chiude (ancora) lo svincolo della tangenziale.

Lavori di illuminazione e sicurezza, chiude (ancora) lo svincolo della tangenziale

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Proseguono i lavori programmati da Milano Serravalle sul tristemente noto svincolo killer, l’incrocio pericoloso in uscita Corsico-Gaggiano dalla tangenziale ovest con ingresso sul territorio di Trezzano.

La nuova chiusura da lunedì 1 febbraio

Per consentire gli interventi lo svincolo sarà chiuso dalle 22 di lunedì 1 febbraio alle 6 di martedì 2 febbraio in uscita dalla carreggiata sud (verso Bologna) e per Milano. Il percorso alternativo sarà indicato in loco. Si tratta di interventi all’impianto di illuminazione e per l’adeguamento delle barriere di sicurezza.

Importanti interventi per migliorare la sicurezza

Due lavori importanti proprio per la sicurezza dello svincolo, anche se i comitati cittadini e il sindaco Fabio Bottero insistono con gli enti competenti (Milano Serravalle e Città metropolitana) per vedere realizzato il progetto delle rotonde, una soluzione più definitiva al problema dell’incrocio.

Già una chiusura lo scorso 16 gennaio

Sono stati già effettuati altri interventi per la realizzazione dell’impianto di illuminazione e per l’adeguamento delle barriere di sicurezza. Lo svincolo è stato chiuso dalle 22 di sabato 16 gennaio alle 6 di lunedì 18 gennaio in uscita dalla carreggiata sud (verso Bologna) e in entrata da Milano per la medesima carreggiata sud. I percorsi alternativi saranno indicati in loco.

Dialogo costante con Città Metropolitana

"Siamo in costante contatto con la Città Metropolitana - aveva spiegato il sindaco Bottero in occasione del precedente intervento - per sollecitare la realizzazione del sistema di rotatorie al fine di rendere lo svincolo più sicuro. Il dialogo è continuo. Grazie alle nostre sollecitazioni, condivise coi Comuni contermini, Città Metropolitana nei mesi scorsi ha incluso questo intervento tra le proposte progettuali che rivestono interesse metropolitano, con rilevante entità economica e importanti impatti su crescita, ambiente, sviluppo sostenibile e occupazione, inviate al Governo impegnato alla definizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”.