Attualità
cesano boscone

Dal Comune 60 mila euro di nuovi contributi ai commercianti per la ripresa economica del territorio

Le domande, corredate dalla documentazione richiesta, potranno essere presentate fino al prossimo 31 ottobre.

Dal Comune 60 mila euro di nuovi contributi ai commercianti per la ripresa economica del territorio
Attualità Cesano Boscone, 08 Luglio 2022 ore 11:12

Il bando del Comune di Cesano prevede altri 60 mila euro per le attività commerciali sul territorio comunale. Ecco tutte le informazioni utili per partecipare.

Un aiuto concreto per l'economia del territorio

CESANO BOSCONE – È stato pubblicato il bando del Comune che mette a disposizione complessivamente altri 60 mila euro per le attività commerciali che operano sul territorio comunale.

Sarà il 31 ottobre il termine per la presentazione delle domande

Le domande, corredate dalla documentazione richiesta, potranno essere presentate fino al prossimo 31 ottobre dai soggetti che rientrano nei codici Ateco (attività economiche) allegati al bando. Le risorse saranno distribuite ai richiedenti in base all’ordine di presentazione delle domande pervenute. Il Comune si riserva di integrare i fondi messi a disposizione con ulteriori provvedimenti.

I contributi previsti

I contributi, come nei precedenti bandi, si articolano in tre misure: la prima, finanziata con 20 mila euro, è destinata a coprire il 50% degli investimenti eseguiti nell’attività commerciale a partire dal primo gennaio di quest’anno, fino a un massimo di 5 mila euro.

30 mila euro per nuove aperture di attività commerciali

La seconda misura, che dispone di un budget di 30 mila euro, riconosce contributi alle nuove aperture di attività commerciali, anche in questo caso pari al 50% degli investimenti sostenuti per la fase di start up e fino a un massimo di 10 mila euro.

Il contributo per aprire un chiosco edicola

La terza, per la quale sono stabiliti 10 mila euro, è un contributo per l’apertura di un chiosco edicola in via Garibaldi che copre il 50% dei costi sostenuti per l’avvio dell’attività.

Il vicesindaco e assessore al Commercio Salvatore Gattuso

“L’aumento vertiginoso dei costi sta colpendo duramente anche il settore del commercio cittadino, che dopo la pandemia continua a versare in grande difficoltà – commenta il vicesindaco e assessore al Commercio Salvatore Gattuso. Il Comune, per quel che gli compete, sta cercando di fare ogni sforzo possibile per sostenere un presidio fondamentale e indispensabile per tutta la comunità cesanese”.

Ecco dove inviare la domanda

I soggetti interessati, in regola con la documentazione richiesta, possono presentare domanda allo sportello di via Vespucci 5, il lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.30, oppure inviare una pec all’indirizzo: protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it.