Cronaca
la sentenza

Uccise il marito della ex compagna a Cesano: condannato a 12 anni

Il giudice ha riconosciuto l'attenuante della provocazione: Mongi ha raccontato infatti di aver agito anche per difendere se stesso dall'aggressività di Danesi.

Uccise il marito della ex compagna a Cesano: condannato a 12 anni
Cronaca Cesano Boscone, 11 Ottobre 2022 ore 19:57

Nel settembre dello scorso anno uccise il marito della ex compagna a Cesano, per lui la condanna a 12 anni di carcere.

Uccise il marito della ex compagna a Cesano

CESANO BOSCONE – Condannato a 12 anni di reclusione Abdellaoui Mongi, responsabile dell'omicidio volontario di Luigi Danesi, 36enne ucciso il 19 settembre dello scorso anno a Cesano Boscone, accoltellato alla gola.

Condannato a 12 anni

Il gup Livio Cristofano la scorsa settimana al termine del giudizio abbreviato ha deciso per la condanna a 12 anni di reclusione. L'uomo aveva confessato davanti ai carabinieri della Compagnia di Corsico di aver colpito l'uomo per “difendere la madre di suo figlio”: il compagno della donna, Danesi, la stava infatti aggredendo per questioni di soldi e il tunisino, accortosi della violenza, sarebbe intervenuto in difesa della ex.

Riconosciute le attenuanti

Il giudice ha riconosciuto l'attenuante della provocazione: Mongi ha raccontato infatti di aver agito anche per difendere se stesso dall'aggressività di Danesi, con cui la donna era sposata dal 2018.

Seguici sui nostri canali