Menu
Cerca
coinvolti 40 ragazzi

Nuova maxi-rissa, stavolta a Bollate: almeno 6 identificati e sanzionati

Nei guai diversi minorenni provenienti da Bollate stessa, Nova Milanese e Cusano Milanino.

Nuova maxi-rissa, stavolta a Bollate: almeno 6 identificati e sanzionati
Cronaca Rho e Bollate, 13 Gennaio 2021 ore 09:07

Nuova maxi-rissa, stavolta a Bollate: almeno 6 identificati e sanzionati. Solo qualche giorno fa un centinaio di ragazzi erano stati coinvolti in una rissa a Garbagnate.

Nuova maxi-rissa, stavolta a Bollate: almeno 6 identificati e sanzionati

BOLLATE - Attimi di violenza quelli vissuti nella serata di ieri, martedì 12 gennaio, in corrispondenza delle Quattro Torri di Bollate. Un quartiere densamente abitato nel quale i Carabinieri della Tenenza di Bollate e la Polizia Locale sono dovuti intervenire per sedare gli animi, dopo lo scoppio di una maxi-rissa che ha visto coinvolti 40 ragazzi minorenni, come riportano i nostri colleghi di primamilanoovest.

Violenze tra adolescenti

Tra loro c’erano giovani bollatesi ma anche altri che provenivano da Nova Milanese e Cusano Milanino. Si è trattato, molto probabilmente, di una rissa premeditata. Secondo le prime ricostruzioni, infatti, una serie di adolescenti residenti in altri comuni hanno deciso di mettere piede in città, in barba ai divieti imposti dall’attuale Dpcm contro il Coronavirus, scagliandosi contro altri coetanei per ragioni tutte da chiarire e dando così vita ad uno spettacolo indecoroso.

L’arrivo di Polizia e Carabinieri: giovani portati in comando

Assembramenti, urla, botte e tensioni. Poi l’arrivo per calmare le acque in piazza da parte delle Forze dell’Ordine, che, a fronte di una quarantina di partecipanti all’aggressione di gruppo, alla fine hanno portato al comando di via Garibaldi 4 ragazzi minorenni di Nova Milanese. Lì sono stati convocati i loro genitori. Dopo aver ricostruito l’accaduto, i vigili li hanno sanzionati per il mancato rispetto della normativa anti Covid di cui si erano appena resi protagonisti i loro figli.

Altri due partecipanti e tre rom in caserma

Gli agenti dell’Arma, invece, hanno portato in caserma altri due partecipanti alla rissa, insieme, tra l’altro, a tre persone di etnia rom trovate nello stesso scenario.

Urla e assembramenti tra i palazzi, nonostante il Dpcm

A far scattare l’intervento di carabinieri e vigili le urla e gli assembramenti, non indifferenti, che si sono uditi e visti in una delle piazze principali di Bollate. Una serie di immagini che hanno colpito proprio nel momento in cui sono in vigore le norme per il contenimento dell’infezione Covid.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI