Attualità
risultati e vincitori

Bilancio Partecipativo, vincono i progetti del pozzo per irrigare il verde e giochi per la scuola Saragat

I due progetti vincitori del Bilancio partecipativo di Cesano saranno realizzati e finanziati con 100mila euro ciascuno.

Bilancio Partecipativo, vincono i progetti del pozzo per irrigare il verde e giochi per la scuola Saragat
Attualità Cesano Boscone, 02 Novembre 2022 ore 13:10

Erano 7 i progetti finalisti di “Scegliamo Cesano”, il bilancio partecipativo promosso dall’Amministrazione comunale e finanziato con 200mila euro. Vi raccontiamo quali sono stati i due progetti più votati e i voti ottenuti dagli altri progetti.

Bilancio Partecipativo: i progetti vincitori

CESANO BOSCONE – Saranno finanziati con 100mila euro ciascuno i due progetti più votati del Bilancio partecipativo di Cesano, l'iniziativa per destinare risorse comunali in progetti scelti dalla città. Dopo le fasi di votazione, con quasi un migliaio di preferenze espresse, sono due le idee che saranno realizzate.

Un pozzo per irrigare e un giardino dell'asilo da riqualificare

Un pozzo per irrigare il verde con acqua di falda e la riqualificazione del giardinetto dell’asilo Saragat. Sono circa 600 i cesanesi che hanno votato il preferito tra i 7 progetti finalisti di Scegliamo Cesano, il Bilancio Partecipativo promosso dal Comune. Ed ecco i progetti vincitori: “Save Water, Save Life”, per realizzare un pozzo che permetta l’utilizzo di acqua di prima falda da usare per irrigare le aree verdi e “Un giardino più verde, da amare, sorridere, respirare”, che propone la riqualificazione del giardinetto della scuola dell’infanzia Saragat di via Libertà con nuovi giochi per i bambini.

I costi per la realizzazione

Le due idee progettuali hanno raccolto rispettivamente 192 e 163 voti espressi sulla piattaforma dedicata del sito istituzionale. Il costo stimato dei due progetti ammonta a 100mila euro ciascuno, cifra che assorbe per intero il budget messo a disposizione dall’Amministrazione comunale.

I voti ottenuti dagli altri progetti

I cittadini hanno espresso 139 voti per il “Parco 3 generazioni: nuova vita per il parco Borsellino”; 129 voti per “Più sicurezza nelle strade”, che propone ulteriori interventi per la sicurezza stradale nella zona di via Monte Grappa; 114 voti per la proposta “Più protezione alle fermate ATM con pensiline attrezzate” con sedute per i viaggiatori in attesa dell’autobus; 109 voti per “Sport e impatto ambientale” che chiede di dotare il centro sportivo Cereda di pannelli solari per il risparmio energetico e infine 101 voti per nuovi “Attrezzature sportive innovative per i giovani” nel parco Aldo Moro.

Il commento del sindaco Negri

“Un risultato importante, non scontato - commenta il sindaco Simone Negri– che dimostra come i cittadini quando ne hanno l’occasione propongono e si attivano in prima persona per prendersi cura della propria città. Il bilancio partecipativo è un lungo e a tratti complesso processo amministrativo che ha un doppio valore: promuovere la partecipazione dei cittadini e realizzare progetti belli e utili per la nostra città”.

“Una mobilitazione davvero positiva che nasce dal tessuto vivo e propositivo di cui Cesano è ricca – aggiunge la consigliera comunale delegata alla Partecipazione Laura Matilde Bersani -. I progetti esclusi costituiranno valide proposte, peraltro già vagliate dai nostri uffici tecnici, che potranno essere realizzate con altri fonti di finanziamento”.

Seguici sui nostri canali