Politica
primarie Pd 2023

Primarie Pd, Elly Schlein vince ai gazebo con il 53,8% dei voti

Anche nell’area metropolitana (escludendo il comune di Milano) la vittoria di Schlein è clamorosa: si porta a casa il 65% delle preferenze contro il 35% di Bonaccini.

Primarie Pd, Elly Schlein vince ai gazebo con il 53,8% dei voti
Politica Naviglio grande, 27 Febbraio 2023 ore 11:11

Primarie Pd: anche nella Città metropolitana Schlein ha vinto raggiungendo il 65% delle preferenze mentre Bonaccini si è fermato solo al 35% ma il dato della città di Milano, che ha votato in massa per la nuova segretaria Pd, è davvero clamoroso. E' arrivata incredibilmente a superare il 70 per cento dei voti.

Elly Schlein vince ai gazebo con il 53,8% dei voti

MILANO - Come riporta Prima Milano, a livello nazionale Elly Schlein vince le primarie del Pd con il 53,8% delle preferenze. E' la prima donna a coprire il ruolo di segretario dem. L'affluenza, come dichiarano fonti dem, si aggira su 1,2 milioni di elettori presentatisi nei 5.500 gazebo allestiti in tutta Italia.

La vittoria

Dopo solo tre ore di scrutinio, alle 23 di domenica sera la presidente del collegio elettorale Silvia Roggiani, annuncia il risultato, abbastanza sorprendente: Elly Schlein vince col 53,8%.

Lo sconfitto

Subito dopo Stefano Bonaccini, ha dichiarato: "Ho sentito pochi minuti fa Elly Schlein. Le ho fatto un grande in bocca a lupo per la grande responsabilità che assume questa sera alla guida del Pd. Ora tocca a Elly indicare la strada, diamole una mano".

Il voto a Milano e nella Città metropolitana

Nell'area metropolitana hanno votato quasi 70 mila persone nei 304 seggi sparsi per tutta il territorio. Elly Schlein ha raggiunto il 69% dei voti mentre Bonaccini si è fermato al 31%.

A Milano città  Schlein  ha travolto Bonaccini portando a casa un risultato clamoroso: il 72% delle preferenze mentre Stefano Bonaccini si è fermato ad uno scarno 28%. Nell’area metropolitana Schlein chiude al 65% e Bonaccini al 35%.

La prima dichiarazione della nuova segretaria

Intorno a mezzanotte una Elly Schlein raggiante ha raggiunto il suo comitato elettorale e abbracciando e sorridendo a tutti quelli che trovava lungo il suo cammino ha dichiarato: «Abbiamo vinto! Sono immensamente grata. Abbiamo fatto insieme una piccola grande rivoluzione. Il popolo democratico è vivo e è pronto a rialzarsi, con un mandato chiaro a cambiare. Da domani lavoreremo insieme nell'interesse del paese. Lavoreremo per l'unità, il mio impegno è di essere la segretaria di tutte e di tutti, per tornare a vincere».

Seguici sui nostri canali