Le mostre di Bookcity 2018, quali visitare

Alcune tra le più interessanti mostre disseminate per la città in questa settima edizione.

Le mostre di Bookcity 2018, quali visitare
Cultura e turismo 16 Novembre 2018 ore 12:49

Le mostre di Bookcity 2018, quali visitare.

Le mostre di Bookcity 2018, quali visitare

MILANO - Nell'ambito del variegato programma di BookCity Milano 2018, c'è spazio anche per le mostre, disseminate in vari luoghi della città e riguardanti differenti ambiti di interesse. Ne segnaliamo solo alcune tra le più interessanti.

Dino Buzzati e Orwell

Sono dedicate ai classici: "Dino Buzzati, precursore: dalla parodia della critica d'arte alla creazione della scrittura metasemantica", che ripercorre la sua versatilità come scrittore e giornalista, alla Galleria Bolzani nei giorni 16-18 novembre; e l'originale "Animal Farm" che il 16 e il 17, alla Biblioteca Cassina Anna, espone 12 tele coi ritratti degli animali protagonisti del romanzo di Orwell.

Arte e illustrazione

Alla Borsa Italiana di piazza Affari dal 12 al 30 novembre "Leone Lodi e Paolo Mezzanotte: la scultura per l'architettura" racconta, attraverso opere, progetti, fotografie e lettere, la collaborazione tra lo scultore e l'architetto negli anni del cantiere per la costruzione della Borsa; presso la biblioteca Zara vengono presentate alcune opere di street art del Maua, il museo diffuso a cielo aperto, con "Maua. L'arte aumentata a Milano", dal 12 al 23 novembre; dal 17 novembre alla Triennale ritorna poi la fortunata mostra, già presente nelle precedenti edizioni di BookCity, "La Lettura 360. Le prime 360 copertine del supplemento culturale del Corriere della Sera", il cui percorso espositivo raccoglie le prime 360 copertine pubblicate tra il 2011 e il 2018, affidate ai migliori artisti tra pittori, fotografi e designer.

Mondo del libro

Il Laboratorio Formentini per l'Editoria ospita fino al 19 novembre "Conservare il fuoco. Il Saggiatore 1958 - 2018" che, in occasione dei 60 anni della casa editrice, ne racconta la storia e il presente; mentre dal 15 al 22 novembre all'Urban Center è aperta al pubblico "Nel paese dei non lettori", una esposizione che racconta il piacere della lettura attraverso immagini di persone che leggono, provenienti da ogni parte d'Italia.

Tematiche sociali diventano mostre

Alla Bocconi Art Gallery fino al 18 novembre c'è "Ritratti in carcere", una galleria di 30 foto scattate alla casa di reclusione di Opera da Margherita Lazzati; negli spazi dell'associazione Apriti Cielo nei giorni 16-18 novembre è visitabile "Bambine, belle e forti", una mostra degli elaborati grafici delle studentesse del settore Moda e Video dell'Istituto Superiore Marelli-Dudovich; e l'Università Bocconi dal 14 al 24 novembre ospita "Com'eri vestita", una mostra realizzata in collaborazione con l'Associazione Libere Sinergie e con il supporto dell'Università del Kansas per favorire la sensibilizzazione sul tema della violenza sulle donne.

Vincenza Formica

Leggi anche Bookcity Milano 2018, al via la settima edizione

Leggi anche Bookcity Rozzano, undici appuntamenti per grandi e piccoli

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

FACEBOOK