Cronaca
Smascherato

"Vieni a casa mia per un'intervista?" Si finge giornalista di "Striscia" per adescare una 14enne

L'uomo, un 44enne di Vigevano, è stato denunciato per tentato adescamento di minore.

"Vieni a casa mia per un'intervista?" Si finge giornalista di "Striscia" per adescare una 14enne
Cronaca Sud Milano, 04 Marzo 2022 ore 15:22

Si è spacciato per un giornalista del noto tg satirico "Striscia la Notizia" e ha tentato di adescare una 14enne in stazione. La ragazzina però ha chiamato la madre che, arrivata in stazione, ha avvisato i Carabinieri di nascosto. L'uomo è stato denunciato. Lo riportano i nostri colleghi di "Prima Pavia"

Tenta di adescare una 14enne fingendosi giornalista di "Striscia"

Il tutto è accaduto ieri pomeriggio, mercoledì 2 marzo, alla stazione di Besana in Brianza. La giovanissima, intorno alle 14.30, si trovava in stazione del treno che la riportasse a casa dopo la scuola.

L'uomo ha subito puntato l’adolescente seduta su una panchina da sola e l’ha avvicinata presentandosi come un giornalista di “Striscia la notizia". Dopo una breve conversazione le ha proposto di seguirlo a casa sua per effettuare un’intervista sulla situazione emergenziale connessa alla pandemia da Covid-19.

La chiamata ai Carabinieri

La giovane ha prontamente rifiutato l’ambigua proposta e ha contattato la madre che, giunta in stazione, è riuscita a trattenere l’uomo e ad avvisare di nascosto i Carabinieri. I militari si sono portati subito presso la stazione ferroviaria besanese e hanno identificato l’uomo, un 44enne di Vigevano con precedenti per reati contro il patrimonio, resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato d’ebbrezza.

Il 44enne è stato poi condotto in caserma e, al termine degli accertamenti, denunciato all’autorità giudiziaria per tentato adescamento di minore.

 

Seguici sui nostri canali