Menu
Cerca
l'appello

La storia del pitone abbandonato che nessuno vuole adottare

Soccorso e recuperato lo scorso febbraio in via La Spezia a Milano.

La storia del pitone abbandonato che nessuno vuole adottare
Cronaca Naviglio grande, 02 Aprile 2021 ore 11:42

La storia del pitone abbandonato che nessuno vuole adottare.

La storia del pitone abbandonato che nessuno vuole adottare

MILANO – L’1 febbraio il gruppo Enpa Milano ha soccorso e recuperato un esemplare di pitone in via La Spezia a Milano. “Nonostante il nostro comunicato e i post sui vari social, a oggi quello che avevamo ipotizzato purtroppo si è verificato: nessuno lo ha reclamato e il serpente si trova ancora nella nostra sede” – scrivono i volontari dell’associazione impegnata nel salvaguardare la tutela degli animali.

Le parole di Enpa Milano

“A differenza di un animale domestico tradizionale, come cane e gatto, l’adozione di questi animali è davvero impegnativa e richiede preparazione e attenzione. Da sempre ci battiamo per un divieto di vendere animali selvatici e esotici, ma fino a quando questo potrà avvenire legalmente ci sarà sempre qualcuno disposto ad acquistarli, per moda o soltanto per stupire gli amici”.

Obiettivo di Enpa: una casa per il pitone

Ora, l’obiettivo di Enpa, è “trovare una sistemazione idonea per questo pitone, un’adozione fatta da una persona responsabile che non lo faccia riprodurre. Per maggiori informazioni scrivete a adozioni@enpamilano.org o telefonate allo 02.97064220. L’eventuale persona interessata all’adozione del rettile riceverà dal nostro personale specializzato tutte le informazioni necessarie per la corretta detenzione”.

Da Prima Milano

4 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli