Cronaca
gli sviluppi nelle indagini

Sparatoria a Rozzano, individuata la vittima dell'agguato. Indagini ancora in corso

L’uomo è stato arrestato perché destinatario di due provvedimenti per precedenti reati.

Sparatoria a Rozzano, individuata la vittima dell'agguato. Indagini ancora in corso
Cronaca Rozzano, 15 Aprile 2022 ore 19:19

Individuata la vittima dell'agguato con sparatoria a Rozzano dello scorso 7 aprile. Ma le indagini sono ancora in corso.

Sparatoria a Rozzano, individuata la vittima dell'agguato

ROZZANO – Sono ancora coperte da stretto riserbo le indagini sulla sparatoria avvenuta a Rozzano il 7 aprile in via Roma. I carabinieri della Compagnia di Corsico hanno un elemento importante per gli approfondimenti: è stata individuata la vittima dell’agguato.

Individuata la vittima dell'agguato

Si tratta di un cittadino straniero di circa 30 anni, già gravato da precedenti per reati contro il patrimonio. L’uomo è stato arrestato perché destinatario di due provvedimenti per precedenti reati e la sua testimonianza sarà fondamentale per cercare di identificare i responsabili di quello che sembra un atto intimidatorio.

La vicenda

Almeno due uomini, secondo le testimonianze, erano a bordo della Fiat Bravo che si è poi schiantata contro un cancello. Uno degli uomini ha sparato un colpo, ma senza attingere la vittima che è uscita incolume dall’agguato. Poi, i responsabili sono scappati verso Pieve Emanuele, dove hanno fatto perdere le proprie tracce.

Sul posto sono state trovate macchie di sangue, ma la vittima non ha riportato ferite. Forse si è trattato di un colpo di pistola a scopo di minaccia, per circostanze ancora al vaglio dei carabinieri. Le indagini sono in corso per cercare di ricostruire ogni dettaglio della sparatoria che ha preoccupato la città, avvenuta in pieno giorno, individuare i responsabili e chiarire il movente.