Cronaca
il video

Si punta una lama alla gola e minaccia di uccidersi, bloccato dai poliziotti con il taser

Sul posto sono intervenuti subito gli agenti della Questura che hanno cercato di calmarlo e di garantire la sicurezza dei passanti, terrorizzati dalla scena.

Cronaca Naviglio grande, 23 Maggio 2022 ore 15:35

 

MILANO – Panico in corso Italia questa mattina a Milano, come riportano i nostri colleghi di Prima Milano. Un uomo di circa 30 anni, dopo aver infastidito i clienti di un bar, ha bloccato la circolazione dei mezzi, compreso un tram, minacciando di uccidersi, brandendo un coltello e puntandoselo alla gola. Queste le immagini dell'accaduto, tratte dalla nota pagina Instagram MilanoBellaDaDio.

 

Minaccia di uccidersi in mezzo alla strada

Sul posto sono intervenuti subito gli agenti della Questura che hanno cercato di calmarlo e di garantire la sicurezza dei passanti, terrorizzati dalla scena. L’uomo ha continuato a gridare minacciando di togliersi la vita, poi si è allontanato di corsa appena ha visto arrivare altri agenti a supporto dei colleghi.

Bloccato dai poliziotti grazie al taser

Appena la volante si è fermata davanti a lui, ha cercato di scappare e far perdere le proprie tracce, sempre con in mano il coltello. A quel punto gli agenti lo hanno rincorso e bloccato con il taser, azionando due scariche per poterlo immobilizzare. L'uomo è stato quindi fermato e portato in Questura per il riconoscimento.