Cronaca

Scossa di terremoto: modificato epicentro, da Trezzano a Pero

L’epicentro è Trezzano, precisamente via Goldoni, “dove ci hanno segnalato il punto esatto" – racconta il sindaco Fabio Bottero.

Scossa di terremoto: modificato epicentro, da Trezzano a Pero
Cronaca 17 Dicembre 2020 ore 19:36

Scossa di terremoto: modificato epicentro, da Trezzano a Pero.

Scossa di terremoto: modificato epicentro, da Trezzano a Pero

AGGIORNAMENTO: Cambio di epicentro per la scossa di terremoto avvertita in tutto il Sud Milano. Secondo l’ultimo aggiornamento dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’epicentro della scossa è rilevato a 4 chilometri da Pero, 6 chilometri a ovest di Milano, a una profondità di 56 chilometri. Modificato, quindi, il dato fornito dall’istituto che dava Trezzano come epicentro della forte scossa. I comuni entro 10 chilometri dall’epicentro sono Pero, Baranzate, Novate Milanese, Settimo Milanese, Milano, Cesano Boscone, Bollate, Corsico, Cormano, Bresso, Arese, Buccinasco, Cusano Milanino, Rho, Cornaredo, Cusago, Trezzano sul Naviglio, Paderno Dugnano, Senago, Assago, Pregnana MIlanese, Sesto San Giovanni, Cinisello Balzano e Garbagnate Milanese.

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Nessuna criticità, non sono stati rilevati problemi a persone o cose. Solo tanta paura per centinaia di persone che hanno inviato segnalazioni sui social dopo aver avvertito la scossa un minuto prima delle 17. Una magnitudo di 3.8, con profondità accertata dai primi rilievi a 8 km.

Il sindaco Bottero

L’epicentro è Trezzano, precisamente via Goldoni, “dove ci hanno segnalato il punto esatto – racconta il sindaco Fabio Bottero –. Abbiamo inviato subito una pattuglia della polizia locale per verificare eventuali danni ma per fortuna non è stata rilevata alcuna criticità. Allertata anche la protezione civile che, in sinergia con la polizia locale, sta effettuando controlli e sopralluoghi per verificare le condizioni della città. Al momento, non abbiamo ricevuto segnalazioni di danni”. Situazione sotto controllo: solo tanto spavento e preoccupazione.

Molta preoccupazione tra i cittadini del territorio

“Ero in Comune – racconta Bottero –, impegnato in una video riunione, quindi concentrato. Talmente tanto che ho avvertito solo una forte oscillazione, ma non ho realizzato subito che poteva trattarsi di un terremoto. Poi, subito dopo questi istanti, ho ricevuto decine di chiamate e messaggi”. Tutti di cittadini preoccupati che hanno avvertito chiaramente la scossa. Sentita anche nei comuni vicini, in particolare a Cesano, Corsico e Buccinasco, soprattutto nei piani alti dei palazzi. Ma anche dai territori confinanti arrivano notizie confortanti: nessun danno né criticità registrata. “Non ricordo terremoti a Trezzano – spiega Bottero –, solo una forte scossa avvertita vent’anni fa. Ma una magnitudo così alta non è stata registrata nel milanese da decenni”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!