Cronaca
momenti di tensione

Rivolta al Cpr di via Corelli: ospiti protestano e appiccano il fuoco in quattro stanze

Il rogo ha reso inacessibile una parte della struttura determinando così la ricollocazione di 23 persone che erano lì ospitate

Rivolta al Cpr di via Corelli: ospiti protestano e appiccano il fuoco in quattro stanze
Milano Pubblicazione:

Nella serata di ieri, giovedì 6 luglio, i migranti ospitati presso il centro di via Corelli hanno inscenato una protesta dando fuoco a mobili, aterassi e oggetti vari rendendo così inagibile una parte della struttura.

Protesta al Cpr di via Corelli

MILANO - Una protesta innescata dagli ospiti del Cpr di via Corelli, settore C della struttura, è stata sedata ieri sera, dopo le 18, dalla polizia.

Quattro stanze messe a soqquadro e rese inagibili

Come riporta Prima Milano, gli ospiti hanno dato fuoco ad alcuni oggetti, cuscini, mobiletti, materassi, e reso inagibili quattro stanze. Il Questore Giuseppe Petronzi ha inviato sul posto un’aliquota di ordine pubblico a disposizione di un funzionario di polizia per mettere in sicurezza l’area e individuare eventuali responsabilità per i danni causati alla struttura.

23 persone sono state ricollocate in altre sedi

Presenti anche i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio e dichiarato inagibile il settore. Il rogo, rendendo inaccessibili alcuni locali, ha determinato la ricollocazione delle 23 persone che erano lì ospitate.

Al centro delle proteste le difficili condizioni di vita

Non è la prima volta che gli ospiti del centro di via Corelli protestano contro le condizioni di affollamento e igieniche della struttura. Per fortuna, non sono stati registrati feriti o intossicati nell’incendio di ieri sera.

Seguici sui nostri canali