Cronaca
la tragedia

Ritrovato morto in un campo l'uomo che era scomparso da due giorni

Sono finite nel peggiore dei modi le ricerche di Giuseppe Longobardi, l'anziano di Cologno Monzese. E' stato rinvenuto senza vita a Settala.

Ritrovato morto in un campo l'uomo che era scomparso da due giorni
Cronaca Naviglio grande, 26 Luglio 2022 ore 17:41

E' stato ritrovato morto in un campo l'uomo che era scomparso da due giorni. Sono purtroppo finite nel peggiore dei modi le ricerche di Giuseppe Longobardi, l'anziano di Cologno Monzese. E' stato rinvenuto senza vita a Settala questa mattina, come riportano i nostri colleghi di Prima la Martesana.

Ritrovato morto in un campo l'uomo che era scomparso da due giorni

SETTALA - Si allontana dall'ospedale, 72enne trovato morto in un fossato dopo due giorni. Sono finite nel peggiore dei modi le ricerche di Giuseppe Longobardi, l'anziano di Cologno Monzese. E' stato rinvenuto senza vita a Settala.

La tragedia dell'anziano scomparso ritrovato morto

Subito i familiari avevano lanciato degli appelli sui social, sin da domenica 24 luglio 2022, quando nel primo pomeriggio, attorno alle 14, il 72enne aveva lasciato l'ospedale dopo un ricovero. Il cadavere dell'uomo è stato rinvenuto oggi, martedì 26 luglio 2022, a distanza di quarantotto ore dal lancio dell'allarme, lungo una strada di Settala. Da subito alcuni particolari avevano fatto pensare ai Carabinieri che potesse essere il corpo del colognese: soprattutto l'abbigliamento e una catenina che l'uomo aveva al collo. Poi, poco dopo, è arrivata la conferma dagli stessi parenti, che hanno proceduto al riconoscimento.

L'allarme lanciato domenica pomeriggio

Affetto da diabete, Longobardi era stato ricoverato al San Raffaele per un picco glicemico. Alle 14 pare che fosse fissato l'orario per la dimissione del nosocomio, ma l'uomo si è allontanato prima che i famigliari potessero raggiungere l'ospedale per portarlo a casa. L'uomo si era recato in Pronto soccorso nella serata di sabato 23 luglio. Era stato tenuto in osservazione la notte e la mattina successiva: le telecamere lo hanno ripreso mentre con addosso un pantaloncino a scacchi e la maglia del pigiama si incamminava oltre i cancelli di via Olgettina, a Segrate, diretto pare verso Milano 2. I documenti e altri effetti personali pare che fossero rimasti all'interno dell'ospedale.

La denuncia di scomparsa

Subito erano scattate le ricerche da parte dei Carabinieri, a seguito della denuncia presentata ai militari della Compagnia di Sesto San Giovanni. Diverse le segnalazioni arrivate all'Arma, come quella fatta da un passante che aveva detto di aver visto il 72enne nei pressi di un hotel di Pioltello. La visione delle immagini della videosorveglianza hanno confermato questo aspetto, solo che poi Longobardi all'arrivo dei Carabinieri non era più sul posto. Prima ancora delle segnalazioni erano arrivate dalla stessa Segrate e da Peschiera Borromeo. Da quanto raccontato, pare che l'uomo (a detta di chi lo ha avvicinato) fosse in stato confusionale, forse a causa proprio della patologia di cui soffre. Purtroppo oggi, martedì, è giunto il drammatico epilogo.

La chiamata al 112 dopo il rinvenimento del corpo senza vita

A ritrovare il corpo senza vita del colognese è stato un passante, che ha poi allertato il 112 con l'intervento sul posto, a Settala, dei Carabinieri della Compagnia di Pioltello.