Rifiuti, mascherine per terra e falò nel gazebo: la festa dei giovani in passeggiata Rossini

Sporcata con rifiuti anche la panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza femminile.

Rifiuti, mascherine per terra e falò nel gazebo: la festa dei giovani in passeggiata Rossini
Cronaca 02 Novembre 2020 ore 14:26

Rifiuti, mascherine per terra e falò nel gazebo: la festa dei giovani in passeggiata Rossini.

Rifiuti, mascherine per terra e falò nel gazebo: la festa dei giovani in passeggiata Rossini

BUCCINASCO – Solo due giorni fa la Polisportiva e la sezione degli Scout di via Gramsci, al campo Scirea, si erano risvegliati con la brutta sorpresa: cocci da raccogliere dell’ennesima effrazione (leggi qui). I vandali hanno scassinato la porta d’ingresso della società di calcio, hanno messo a soqquadro gli spogliatoi per poi accanirsi nell’angolo bar, rubando pacchetti di patatine e pochi spiccioli. Un danno enorme per riparare dove gli incivili hanno distrutto, in un momento in cui le associazioni sono già in ginocchio per la crisi economica e la pandemia. “Non ci voleva – ha commentato il ds Paolo Franchina –, siamo già sottoposti a sforzi enormi, sacrifici, e ora anche questo”. Avviliti anche gli scout, presi di mira pure loro dagli incivili che sono entrati nella sede e sporcato tutti i locali. Più l’opera di ragazzini frustrati che di ladri professionisti.

3 foto Sfoglia la gallery

Vandali in azione anche ad Halloween

Ma i vandalismi sono proseguiti anche nella notte di Halloween: un gruppo di ragazzi ha dato una festa nei gazebo della passeggiata Rossini, lasciando bottiglie, fazzoletti e decine di bicchieri sparsi sul prato. Sporcata con rifiuti anche la panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza femminile. Non è tutto: il gruppo di festaioli ha acceso un falò all’interno del gazebo di legno. Con giornali, carte e fazzoletti imbevuti di alcol, hanno creato un fuoco che ha distrutto la pavimentazione e annerito panche e tavolo di legno.

Le parole del sindaco

“Un gesto gravissimo – commenta il sindaco Rino Pruiti – a opera di incivili e irresponsabili. Sono state trovate anche mascherine gettate per terra. Vandali che non hanno alcun rispetto per gli altri e per il bene comune. È necessario intensificare i controlli delle forze dell’ordine: ho scritto al Prefetto e al Ministero chiedendo aiuto, ma non ho ottenuto alcuna risposta”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Protesta studenti Falcone Righi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste