Menu
Cerca
indagini in corso

Omicidio stradale a Corsico, la Polizia locale analizza i video delle telecamere

Le indagini della Polizia locale proseguono serrate e coperte dal riserbo che impone la delicata situazione.

Omicidio stradale a Corsico, la Polizia locale analizza i video delle telecamere
Cronaca Corsico, 22 Aprile 2021 ore 10:09

Omicidio stradale a Corsico, la Polizia locale analizza i video delle telecamere.

Omicidio stradale a Corsico, la Polizia locale analizza i video delle telecamere

CORSICO – Al vaglio della Polizia locale di Corsico ci sono ora le immagini, le foto scattate durante i rilievi effettuati in seguito all’incidente in cui ha perso la vita Daria Sadun, 44enne di Corsico investita e uccisa sabato scorso mentre percorreva via Di Vittorio in sella alla sua bici.

Il responsabile aveva assunto droga prima di mettersi alla guida

Il responsabile è un ragazzo di 23 anni di Milano, quartiere Lorenteggio, che guidava la moto del padre priva di assicurazione, solo con il foglio rosa e dopo aver assunto droga. Le indagini della polizia locale, guidata dal comandante Mario Coppola, coordinate dal commissario capo Luciano Mariani, proseguono serrate e coperte dal riserbo che impone la delicata situazione.

Indagini ancora in corso per ricostruire l’esatta dinamica

Gli agenti non stanno solo ricostruendo l’esatta dinamica dell’impatto che ha provocato la morte della giovane donna, ma anche analizzando i filmati delle telecamere e le immagini scattate al momento dell’incidente per capire chi si è reso responsabile dell’inquinamento delle prove, cercando di spostare la moto e la bici per alleggerire la posizione del guidatore.

Essenziale la testimonianza di chi ha assistito all’incidente

Fondamentali saranno anche i testimoni: alcuni ragazzi si sono presentati in Comando per raccontare quello che avevano visto, aiutando così le indagini. L’appello degli agenti è rivolto a tutti coloro che vivono nella zona o che si trovavano lì: ogni testimonianza, anche di pochi dettagli, potrebbe rivelarsi importante per ricostruire la vicenda e dare giustizia a Daria. È quello che ripetono anche i famigliari della giovane donna: “Chi sa qualcosa, chi ha visto qualcosa, si faccia avanti e ci aiuti”.

L’intervento del sindaco Ventura nelle zone più critiche della città

Mentre le indagini proseguono serrate, il sindaco Stefano Martino Ventura ha convocato una riunione per concordare, in sinergia con la polizia locale e con l’ufficio tecnico, gli interventi più urgenti da attuare sulle strade che presentano criticità, come via Di Vittorio dove da tempo i cittadini segnalano problemi di sicurezza legati alla velocità dei mezzi, auto e moto, che percorrono la strada.