Giornale dei Navigli > Cronaca > FLASH | Nuovo caso di Coronavirus a Torino, l’uomo lavora a Cesano Boscone
Cronaca Cesano Boscone -

FLASH | Nuovo caso di Coronavirus a Torino, l’uomo lavora a Cesano Boscone

Secondo quanto riportano alcune agenzie, il 40enne positivo a Torino lavorerebbe a Cesano Boscone.

Coronavirus Torino Cesano Boscone

Nuovo caso di Coronavirus a Torino, l’uomo lavora a Cesano Boscone.

Nuovo caso di Coronavirus a Torino, l’uomo lavora a Cesano Boscone

CESANO BOSCONE – Secondo quanto riportano alcune agenzie, il nuovo caso di Coronavirus risultato positivo a Torino, un 40enne, lavorerebbe in una ditta di Cesano Boscone. Secondo alcune testate giornalistiche ci sarebbero anche due contagiati, ma la notizia è in attesa di conferma.

TUTTO QUELLO CHE SAPPIAMO FINORA: L’AGGIORNAMENTO

Residente a Torino

Sposato, con due figli di 8 e 10 anni, nei giorni scorsi è entrato in contatto con il “ceppo” lombardo proprio a Cesano Boscone, dove lavora. E’ collega di due persone attualmente ricoverate in Lombardia.

L’uomo al momento si trova in un reparto “isolato” dell’ospedale Amedeo di Savoia. Ha un po’ di febbre, ma la sue condizioni di salute sono buone. Ai familiari e agli infermieri dell’ambulanza che lo hanno soccorso sono state applicate le misure di prevenzione previste dal protocollo.

I primi sintomi giovedì

Da quanto si apprende da fonti mediche, il 40enne ha accusato i primi sintomi giovedí mattina, una leggera tosse a cui ha fatto seguito una febbre moderata. Il giorno prima aveva giocato a pallacanestro con alcuni amici, che saranno anche loro sottoposti al test. Il ricovero è avvenuto stamattina.

Il sindaco Negri sui social

“Sono in comune a fare chiamate per verificare l’origine del caso segnalato da Repubblica Torino: al momento ho qualche motivo per pensare che la notizia sia destituita di fondamento. In ogni caso lo sto verificando con le autorità preposte.
E’ invece una balla clamorosa quella di eventuali dipendenti comunali infettati dal Coronavirus. State calmi e non confondete le misure di prudenza con l’allarmismo.” – in risposta a chi sui social aveva diffuso la voce di un contagio tra dipendenti comunali.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente