Cronaca
arrestato 59enne

Milano, abusi sessuali su due figli minorenni di amici di famiglia: fisioterapista in manette

Il fisioterapista lavorava anche in una squadra di calcio giovanile nell'hinterland. Arrestato dalla polizia locale dopo la denuncia del padre dei ragazzini

Milano, abusi sessuali su due figli minorenni di amici di famiglia: fisioterapista in manette
Milano Pubblicazione:

Arrestato dalla polizia locale di Milano un fisioterapista di 59 anni dopo la denuncia del padre di due ragazzini che hanno subito abusi sessuali.

Fisioterapista in manette: ha abusato sessualmente del figlio minorenne di amici

MILANO - Avrebbe approfittato della sua attività di fisioterapista per abusare sessualmente dei  due figli minorenni di amici di famiglia.

Per questa ragione nei giorni scorsi gli agenti del Nucleo Tutela Donne e Minori della Polizia Locale di Milano hanno arrestato un italiano di 59 anni accusato di violenza sessuale aggravata ai danni di minori.

L'indagine partita dalla denuncia del padre del ragazzo

L’attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, è stata svolta nei confronti del fisioterapista, che svolge la professione anche a favore di una squadra di calcio giovanile, a seguito della denuncia presentata dal padre della vittima che ha raccontato di abusi subiti dal figlio il 30 luglio nel corso di sedute fisioterapiche nella sua cameretta.

Quattro anni fa gli abusi anche al fratello

Come riporta Prima Milano, dopo quanto accaduto al ragazzino la cosa che rende ancorà più grave la posizione dell'uomo è che sembra che le stesse "attenzioni" le abbia riservate anche al fratello della vittima che ora ha 18 anni. I fatti risalgono a circa quattro anni fa quando il giovane aveva circa 14 anni: «Non dicevo nulla, non perché fossi suo complice – spiega il ragazzo al Corriere.it – ma solo perché avevo vergogna. Ricordo che non volevo, ma non riuscivo a dirgli di no. In pratica mi paralizzavo, poiché volevo dire di no ma la voce non mi usciva», racconta il giovane.

Si indaga su eventuali altri casi da lui commessi

"Durante l’attività investigativa e emersa l'ipotesi che l’uomo, in passato, abbia potuto abusare di altri minorenni. Le esigenze cautelari nascono da un forte pericolo di recidiva e reiterazione del reato e dalla spregiudicatezza e disinvoltura dell’uomo nel porre in essere i comportamenti abusanti, anche alla luce dell’attività lavorativa svolta fino al momento dell’arresto, fisioterapista presso una squadra di calcio giovanile dell’hinterland milanese, sempre a stretto contatto con ragazzi di giovane età, tutte sue potenziali vittime", spiega la Polizia Locale.

Seguici sui nostri canali