Cronaca
la tragedia questa mattina

Malore in strada a Corsico, non ce l'ha fatta la 63enne. Lavorava alla mensa della scuola Copernico

Una notizia che ha scosso la comunità scolastica di Corsico, dove era apprezzata e stimata come persona e professionista, e l’intera città.

Malore in strada a Corsico, non ce l'ha fatta la 63enne. Lavorava alla mensa della scuola Copernico
Cronaca Corsico, 04 Novembre 2022 ore 16:01

Il tragico fatto è accaduto questa mattina a Corsico quando la signora, che si trovava in prossimità del supermercato di via Copernico, si è sentita male a causa di un infarto.

Non ce l'ha fatta la 63enne che si è sentita male in strada

CORSICO – Le condizioni sono sembrate subito molto gravi e ogni tentativo di rianimarla è stato inutile. Ci hanno provato i soccorritori, pompando sul cuore per farlo ripartire. Così come i medici dell’ospedale San Raffaele, dove la donna è stata portata questa mattina, poco prima delle 9.

L'infarto questa mattina mentre camminava in strada

La chiamata di aiuto è arrivata da via Copernico, dove la donna, 63 anni, O.P. le iniziali, stava camminando, quando è stata colta improvvisamente da un malore. Un infarto, secondo le primissime informazioni, che non le ha lasciato scampo.

Lavorava alla mensa della scuola Copernico

La donna era conosciuta a Corsico, lavorava per l’azienda Vivenda all’interno della scuola Copernico, occupandosi del servizio mensa. Una notizia che ha scosso la comunità scolastica, dove era apprezzata e stimata come persona e professionista, e l’intera città.

Il cordoglio del sindaco

“Ci stringiamo al dolore della famiglia, di tutte le persone che hanno lavorato con lei e di chi l’ha conosciuta – esprime il sindaco Stefano Martino Ventura –. Una notizia che colpisce la nostra comunità. Tutta l’Amministrazione comunale esprime le più sentite condoglianze”.

Seguici sui nostri canali