Giornale dei Navigli > Cronaca > Incendi a Trezzano e Cesano: a fuoco i piumini dei pioppi FOTO
Cronaca Cesano Boscone Trezzano -

Incendi a Trezzano e Cesano: a fuoco i piumini dei pioppi FOTO

Ad annunciare gli interventi il sindaco di Cesano e il Comune di Trezzano. I due roghi sono sotto controllo.

Incendi Trezzano Cesano piumini

Incendi a Trezzano e Cesano: a fuoco i piumini dei pioppi.

Incendi a Trezzano e Cesano: a fuoco i piumini dei pioppi

CESANO BOSCONE – Ieri a Buccinasco, con i piumini dei pioppi incendiati al Giardino dei Giusti che hanno provocato un rogo sedato grazie all’intervento degli abitanti e dei volontari della protezione civile. Oggi, altri due incendi, sempre a causa dei pioppini incendiati.

L’annuncio sui social del sindaco Negri

Altamente infiammabili, i piumini hanno preso fuoco nella zona erbosa della Sacra Famiglia, come ha spiegato il sindaco Simone Negri: “Si è sviluppato un piccolo incendio, a ridosso del quartiere Olmi. Sembrerebbe che a bruciare sia stata una distesa di polline di pioppo, specie di cui quella zona è particolarmente ricca. Non preoccupatevi – assicura il sindaco –: sul posto ci sono i vigili del fuoco che stanno domando le fiamme”.

Anche il Comune di Trezzano ha avvisato di un nuovo intervento

Intervento dei pompieri anche a Trezzano sul Naviglio, “con l’ausilio di polizia locale, protezione civile e Associazione Nazionale Carabinieri sezione Nuvoletta – spiegano dal Comune –. Sono tutti impegnati a spegnere un incendio nei pressi del Tr4, dove qualche vandalo ha dato fuoco ai piumini dei pioppi”.

Qualche giorno prima un episodio simile al Parco 1 di Rozzano

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente