Il sindaco sui vandalismi al parco: “Incivili, siete il peggio della nostra comunità”

L'appello del sindaco Sergio Perfetti: "Pentitevi e venite a riparare i danni fatti"

Il sindaco sui vandalismi al parco: “Incivili, siete il peggio della nostra comunità”
Cronaca 14 Marzo 2020 ore 13:09

Il sindaco sui vandalismi al parco: “Incivili, siete il peggio della nostra comunità”.

Il sindaco sui vandalismi al parco: “Incivili, siete il peggio della nostra comunità”

GAGGIANO – Reazione durissima del sindaco Sergio Perfetti dopo la devastazione di un’area del parco Baronella. “La vita è una questione di scelte e tu, o voi, avete scelto di essere il peggio della nostra comunità”, si è rivolto ai responsabili (non ancora rintracciati) il primo cittadino.

I vandali

Nella notte tra giovedì e venerdì, vandali hanno fatto irruzione nel parco, violando i divieti di spostamenti imposti dalle autorità, e hanno devastato l’area cani spaccando la porta di ingresso, rendendola così inutilizzabile. Hanno poi strappato i cartelli, buttando i rifiuti per terra e nel fossato e hanno tagliato i nastri bianchi e rossi di protezione dei giochi, per non farli utilizzare ed evitare il contagio.

Il messaggio del sindaco

Il sindaco ci ha tenuto a rivolgere un messaggio ai responsabili del gesto: “È un momento particolare, in cui una comunità dovrebbe stringersi ed essere solidale. Da un’emergenza simile si può prendere l’occasione per cambiare, per vedere le cose sotto altri punti di vista, per donarsi agli altri e aiutare chi è più in difficoltà perché anziano, perché solo o in situazione di fragilità”.

“Fortunatamente abbiamo esempi positivi nella nostra comunità”

“Pensiamo solo ai volontari che si stanno facendo in quattro, armati da spirito altruistico e sempre col sorriso. La vita è sempre una questione di scelte e, se crediamo al karma, tutto torna”. E prosegue: “Da solo o in gruppo, giovane o adulto, uomo o donna che tu o voi siate, avete deciso di distruggere i beni comuni. Sappiate che ogni danno, ogni furto, ogni imbrattamento ha un costo che ricade su tutti i cittadini e toglie risorse per altri progetti. La vita è una questione di scelte e tu, o voi, avete scelto di essere il peggio della nostra comunità”.

In ultimo, un appello

“C’è sempre tempo per cambiare. Potreste anche esservi pentiti e venire a offrire qualche ora della vostra vita per riparare al danno che avete fatto. Nel caso, vi aspetto. La vita è una questione di scelte”.

LEGGI ANCHE

[icon name=”external-link-square” class=”” unprefixed_class=””] Vandalismi al parco della Baronella: incivili spaccano le recinzioni e sporcano l’area

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste