Menu
Cerca

Ferragni contro i runner: “Ma che problemi avete? State a casa”

"Ma cosa avete nel cervello?” ha detto l'influencer ai runner che popolano la pista intorno al parco Sempione.

Ferragni contro i runner: “Ma che problemi avete? State a casa”
Cronaca 16 Marzo 2020 ore 11:08

Ferragni contro i runner: “Ma che problemi avete? State a casa”.

Ferragni contro i runner: “Ma che problemi avete? State a casa”

MILANO – Dove non arrivano i medici di fama mondiale, gli esperti virologi, i vertici politici, ecco scendere in campo gli influencer per convincere le persone a rimanere a casa per evitare il contagio da coronavirus.

La campagna fondi in favore dell’ospedale San Raffaele

Lo ha fatto anche Chiara Ferragni che insieme al marito Fedez ha raccolto attraverso una campagna fondi iniziata con 100mila euro donati dalla coppia, oltre 4 milioni di euro che saranno utilizzati dall’ospedale San Raffaele per realizzare nuovi reparti di terapia intensiva.

LEGGI ANCHE: [icon name=”external-link-square” class=”” unprefixed_class=””] Fedez e Chiara Ferragni lanciano raccolta fondi per le terapie intensive contro il coronavirus VIDEO

Influencer ancora in campo

Il cantante e la influencer hanno deciso di fare la propria parte per convincere i ragazzi a rimanere a casa. Anche con toni piuttosto duri: “Ma che problema avete ragazzi? Andate a correre in un momento del genere, di emergenza sanitaria e quarantena. Ma cosa avete nel cervello?” ha detto la Ferragni, rivolgendosi ai runner che popolano la pista intorno al parco Sempione.

Purtroppo sono ancora tante le persone che ignorano il divieto della distanza

Se infatti lo spazio verde è chiuso per ordinanza del sindaco che vieta l’accesso, con l’obiettivo di limitare le occasioni di contagio, sono ancora tante le persone che ignorano il divieto della distanza di sicurezza e si affollano per fare sport. Si ricorda infatti che secondo le disposizioni governative, non è vietato fare sport all’aperto, ma è doveroso tenere le distanze e utilizzare il buon senso: percorsi corti e se c’è un circuito già troppo affollato, meglio scegliere un altro itinerario.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home