Menu
Cerca

Fabrizio Corona torna in carcere: violate prescrizioni dell'affidamento

Un comportamento, per il magistrato, decisamente in contrasto con il percorso di recupero in affidamento.

Fabrizio Corona torna in carcere: violate prescrizioni dell'affidamento
Cronaca 26 Marzo 2019 ore 09:00

Fabrizio Corona torna in carcere: violate prescrizioni dell'affidamento.

Fabrizio Corona torna in carcere: violate prescrizioni dell'affidamento

MILANO – La decisione del magistrato di sorveglianza Simone Luerti è di sospendere l’affidamento terapeutico concesso. Il motivo: una serie di violazioni delle prescrizioni.

Dopo una prima diffida

La scelta di scarcerare Fabrizio Corona per fargli scontare la pena residua in affidamento terapeutico fuori dall’istituto penitenziario e consentire così di curare la dipendenza alla droga, era stata presa dal Tribunale di Sorveglianza di Milano a fine gennaio scorso. Dopo una prima diffida, il magistrato ha deciso di far tornare il paparazzo in carcere a causa delle numerose violazioni alle disposizioni dell’affidamento.

Boschetto di Rogoredo e fuori dalla Regione

Per esempio, il suo presunto servizio fotografico al boschetto di Rogoredo, quando riferì di aver subito un’aggressione. La prescrizione del programma vietava di frequentare tossicodipendenti. A pesare sulla decisione anche il viaggio fuori dalla Lombardia (vietato) per partecipare a trasmissioni televisive e il suo atteggiamento di menefreghismo rispetto alle (poche) regole imposte.

Il caso "Fogli"

Un comportamento, per il magistrato, decisamente in contrasto con il percorso di recupero in affidamento a cui si è aggiunto il “caso Fogli”, con l’annuncio pubblico, e al diretto interessato, di un tradimento. Il Tribunale di Sorveglianza avrà 30 giorni per decidere se revocare definitivamente l’affidamento.

LEGGI ANCHE:

[icon name="external-link-square" class="" unprefixed_class=""] Corona Rogoredo | Pestato nel bosco della droga TUTTI I RETROSCENA

[icon name="external-link-square" class="" unprefixed_class=""] Fabrizio Corona aggredito, era nel bosco della droga con telecamere nascoste

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home