Fabrizio Corona diffidato dal Tribunale: chiamava il personal trainer a domicilio

Ha violato le regole imposte dall’attuale emergenza sanitaria da coronavirus.

Fabrizio Corona diffidato dal Tribunale: chiamava il personal trainer a domicilio
Cronaca 06 Aprile 2020 ore 12:10

Fabrizio Corona diffidato dal Tribunale: chiamava il personal trainer a domicilio.

Fabrizio Corona diffidato dal Tribunale: chiamava il personal trainer a domicilio

MILANO – Rinunciare al personal trainer ai tempi della quarantena per Fabrizio Corona era uno sforzo insostenibile, un sacrificio troppo grande. Per questo, ignorando il rispetto delle regole sul distanziamento sociale, previste dagli ultimi provvedimenti governativi per contenere l’emergenza sanitaria in corso, l’ex paparazzo aveva continuato a chiamare a domicilio il suo personal trainer.

 Ha violato le regole imposte dall’attuale emergenza sanitaria da coronavirus

Nonostante fosse sottoposto alla detenzione domiciliare, Corona ha ricevuto più volte il professionista, rintracciato nei pressi della sua abitazione e multato per aver violato il divieto di spostamento in assenza di comprovate necessità. Fabrizio Corona è stato così diffidato dal Tribunale di Sorveglianza al rispetto di tutte le regole, sia quelle attinenti alla sua detenzione domiciliare, sia quelle che riguardano il distanziamento sociale anti contagio, pena dalle più gravi conseguenze.


Sostieni Il Giornale dei Navigli 
Clicca il bottone  e scegli il tuo contributo, grazie!

 Perchè questa richiesta

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste