Giornale dei Navigli > Cronaca > Due casi di coronavirus a Melegnano, gli aggiornamenti dal sindaco
Cronaca Naviglio grande Sud Milano -

Due casi di coronavirus a Melegnano, gli aggiornamenti dal sindaco

Il primo cittadino ha concluso la conferenza con un messaggio positivo: "Ce la faremo".

Due casi coronavirus Melegnano

Due casi di coronavirus a Melegnano, gli aggiornamenti dal sindaco.

Due casi di coronavirus a Melegnano, gli aggiornamenti dal sindaco

MELEGNANO – Due contagiati a Melegnano, a cui si aggiunge la signora Teresa, la cui notizia del decesso è arrivata questa mattina. Alla donna, secondo le ultime informazioni date dal sindaco Rodolfo Bertoli, è stata certificata la positività al coronavirus e la morte in seguito a un’infezione.

La vicinanza del sindaco alla famiglia di Teresa Bellomi

“Siamo vicini alla famiglia e parteciperemo ai funerali per far sentire la nostra vicinanza e quella di tutta la città”, ha detto il sindaco durante la conferenza stampa che si è tenuta nel pomeriggio per aggiornare i cittadini sulla situazione. Bertoli si è scusato per le difficoltà nella comunicazione immediata agli abitanti, rispondendo all’attacco di questa mattina dell’ex sindaco Bellomo: “Ho avuto difficoltà perché non potevo dare informazioni precise, in quanto non esisteva una catena di informazioni ufficiali da poter comunicare. Mi scuso ma non era volontà del sindaco. Insieme ad altri sindaci ho manifestato a Regione, Prefettura e a livello nazionale le difficoltà in cui eravamo. Finalmente dopo un incontro avvenuto ieri sera (lunedì, ndr) in Regione si è instaurato un canale di comunicazione da Ats ai sindaci che ci permette di dare informazioni più immediate e precise”.

L’annuncio di altri due casi di positività in città

Proprio dopo lo scambio con Ats, il sindaco ha annunciato i due casi di positività da coronavirus a Melegnano. Bertoli ha inoltre sottolineato l’importanza di seguire le disposizioni ministeriali e regionali per limitare la possibilità di contagio. Ha inoltre ribadito le norme in vigore per gli impianti sportivi dove si svolgono attività non agonistiche (che rimangono chiusi) e quelle per le discipline agonistiche (allenamenti ed eventi a porte chiuse, indicazioni di evitare aggregazioni).

Le disposizioni riguardo a scuole e mercato

Le attività scolastiche “sono sospese solo per alunni, scuole aperte a personale per svolgere attività propedeutiche a insegnamento o per organizzare lezioni online. Chiederemo alle dirigenti scolastiche aggiornamenti”, ha aggiunto il primo cittadino. Sulla questione mercato, ammette “diverse difficoltà, è stata una situazione molto complessa da gestire. Abbiamo chiesto al Prefetto e alla Regione come comportarci – chiarisce –. Il mercato ora si svolge regolarmente giovedì e domenica”.

Il primo cittadino ha concluso la conferenza con un messaggio positivo

Il sindaco ha concluso con un messaggio positivo: “Oggi si inaugura una nuova stagione, un nuovo filone di comunicazione che permette a noi sindaci di ricevere tutte le informazioni e di aggiornare con più precisione i cittadini. Riusciremo insieme a superare questo momento. Ce la faremo”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente