Cronaca
arrestata

"Dammi i soldi o rivelo la nostra storia": 47enne ricatta l'ex amante 80enne facendosi dare 50mila euro

Lo minacciava di rivelare ai suoi familiari i loro pregressi rapporti extra coniugali e di diffondere dei contenuti a sfondo sessuale sul suo conto.

"Dammi i soldi o rivelo la nostra storia": 47enne ricatta l'ex amante 80enne facendosi dare 50mila euro
Cronaca Naviglio grande, 09 Novembre 2022 ore 17:22

Come riportano i colleghi di Prima Milano, quando il pensionato non voleva più darle i soldi è scattato il ricatto di rivelare ai suoi familiari la loro storia.

Estorce 50mila euro all'ex amante 80enne: arrestata

MILANO - Lo scorso 22 ottobre, al termine delle indagine scaturite dalla denuncia della vittima, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Milano Porta Magenta hanno arrestato una 47enne etiope. Per la donna, già gravata da precedenti per spaccio internazionale di stupefacenti, è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Lo minacciava di rivelare la loro relazione ai familiari

E' accusata di aver estorto ad un ultraottantenne oltre 50 mila euro complessivi, minacciandolo di rivelare ai suoi familiari i loro pregressi rapporti extra coniugali e di diffondere dei contenuti a sfondo sessuale sul suo conto, qualora non avesse continuato a versarle le somme che lei gli chiedeva.

Le indagini dei carabinieri

Dalle indagini è emerso che la 47enne "sfruttando lo stato di soggezione del pensionato", nel tempo lo aveva già indotto a consegnarle del denaro e che nell'ultimo anno, di fronte agli sporadici tentativi di resistenza dell'uomo alle richieste che via via si erano fatte sempre più gravose, aveva iniziato minacciarlo di rivelare ai suoi familiari i loro pregressi rapporti extra coniugali.

Seguici sui nostri canali