Coronavirus: l’ultima fake news riguarda la chiusura delle scuole fino all’8 marzo

Una decisione circa la riapertura (o sulla chiusura) delle scuole lombarde verrà presa, in realtà, solo nel weekend.

Coronavirus: l’ultima fake news riguarda la chiusura delle scuole fino all’8 marzo
Cronaca 27 Febbraio 2020 ore 17:08

Coronavirus: l’ultima fake news riguarda la chiusura delle scuole fino all’8 marzo.

Coronavirus: l’ultima fake news riguarda la chiusura delle scuole fino all’8 marzo

Circolano fake news relativamente alla sospensione delle attività scolastiche in Lombardia per l’emergenza Coronavirus. Nelle ultime ore sta girando su WhatsApp di scuole, asili e mamme, un finto documento, falsamente intestato all’Ufficio regionale scolastico della Lombardia e a firma del dirigente dell’ufficio scolastico di Milano e Città metropolitana che conferma la chiusura delle scuole in Lombardia per tutta la prossima settimana.

Scuole chiuse fino all’8 marzo

Come riportano i nostri colleghi di primatreviglio.it, il documento in questione porta la firma di Yuri Coppi, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale della Lombardia, ma già a una prima occhiata risulta palesemente falso. Non fosse altro per il logo del Ministero riportato in modo errato, capovolto rispetto alla sua corretta posizione. Nel testo del documento si parla di un’ordinanza del presidente della Regione Lombardia, in elaborazione nella giornata di ieri 26 febbraio 2020, circa le “misure per evitare la diffusione del Covid-19 e ulteriori misure di contenimento”. Per questo, sempre nel documento, si annuncia la “sospensione delle attività didattiche sull’intero territorio regionale fino all’8 marzo”.

Ennesima fake news

Niente di vero. L’ordinanza, infatti, non è mai stata annunciata né tantomeno era in elaborazione nei giorni scorsi. Estraneo ai fatti anche Yuri Coppi che non ha contribuito a diffondere il messaggio totalmente infondato.

La reale decisione solo nel weekend

Una decisione circa la riapertura (o sulla chiusura) delle scuole lombarde verrà presa, in realtà, solo nel weekend alla luce della situazione sanitaria. L’ordinanza firmata dal governatore Attilio Fontana e dal ministro della Salute Roberto Speranza è valida fino al 1 marzo.

LEGGI ANCHE:

[icon name=”external-link-square” class=”” unprefixed_class=””] Supermercati saccheggiati, la colpa è (anche) di un messaggio audio su WhatsApp AUDIO

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste