Coronavirus | Morta la donna partita da Pavia per la Sicilia con due voli e un taxi

Il suo ritorno in Sicilia aveva provocato numerose polemiche, anche sui social. Ora però è il momento del silenzio.

Coronavirus | Morta la donna partita da Pavia per la Sicilia con due voli e un taxi
Cronaca 30 Marzo 2020 ore 12:30

Coronavirus | Morta la donna partita da Pavia per la Sicilia con due voli e un taxi.

Coronavirus | Morta la donna partita da Pavia per la Sicilia con due voli e un taxi

Coronavirus, morta la donna rientrata in Sicilia da Pavia: aveva preso due voli e un taxi. 74 anni, è deceduta nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo 2020. Era iscritta nel registro degli indagati per attentato alla salute pubblica dopo la denuncia del sindaco di Modica (RG).

Coronavirus, morta la donna rientrata in Sicilia da Pavia

E morta stroncata dal Coronavirus la donna che nei giorni scorsi da Pavia aveva raggiunto Modica. La 74enne era arrivata domenica scorsa in Sicilia dopo aver preso due aerei e un taxi. E’ deceduta nella divisione ‘Rianimazione’ dell’Ospedale ‘Maggiore’ di Modica (RG) nella notte tra sabato e domenica.

La denuncia del sindaco di Modica

Ad accendere i riflettori sul suo caso era stato il primo cittadino di Modica, Ignazio Abbate, raccontando che la donna sarebbe partita dalla cittadina lombarda e avrebbe intrapreso il suo viaggio verso Modica prendendo ben due aerei e un taxi a Catania, pur essendo già malata. 

Attentato alla salute pubblica

Una vicenda che avrò anche degli strascichi giudiziari in quanto nei suoi confronti era scattata una denuncia per attentato alla salute pubblica. A volerci vedere chiaro è anche la famiglia. I figli della donna, infatti, avevano smentito che la madre fosse in quarantena a Pavia.

La caccia all’untore

Il suo ritorno in Sicilia aveva provocato numerose polemiche. Molti gli insulti ricevuti dalla donna sui social, quasi ci fosse una vera e propria caccia all’untore. Ora, però, è il momento del silenzio e della preghiera. E arriva anche il cordoglio del primo cittadino di Modica.

“Oggi è il giorno del cordoglio di tutta la Città per la prima vittima modicana da Coronavirus.
Una preghiera per la sua anima, che possa riposare in pace, ed una per tutte le persone che stanno lottando per la vita”.

Sostieni Il Giornale dei Navigli 
Clicca il bottone  e scegli il tuo contributo, grazie!

L’emergenza sanitaria ed economica ha colpito tutti.

Anche quelli come noi che da 20 anni offrono un’informazione gratuita grazie alla raccolta pubblicitaria.

Crediamo che l’informazione locale debba continuare ad essere puntuale, autorevole, libera e accessibile a tutti. Per farlo, in questo periodo incerto, ci serve il vostro aiuto concreto.

Grazie per quello che potrete fare voi lettori e grazie a tutti i partner commerciali che continuano ad investire sui nostri prodotti editoriali.


TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste