Giornale dei Navigli > Cronaca > Coronavirus, nella conferenza in Regione proposta al Governo altra settimana di stop alle scuole DIRETTA VIDEO
Cronaca Naviglio grande -

Coronavirus, nella conferenza in Regione proposta al Governo altra settimana di stop alle scuole DIRETTA VIDEO

La conferenza stampa odierna con l'assessore di Regione Lombardia Giulio Gallera. Decisioni riguardo le scuole?

Coronavirus Regione conferenza scuole

Coronavirus, nella conferenza in Regione proposta al Governo altra settimana di stop alle scuole.

Coronavirus, nella conferenza in Regione proposta al Governo altra settimana di stop alle scuole

MILANO – La conferenza stampa odierna, venerdì 28 febbraio, con l’assessore al Welfare Giulio Gallera. Assente, ma collegato via streaming, il Governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana.

Vi ricordiamo che al termine della diretta il video rimane disponibile:

LEGGI IL NOSTRO EDITORIALE:  Editoriale | Coronavirus, cronache di ordinaria follia quotidiana

Gallera: 531 positivi Lombardia

Ad oggi sono 531 i positivi al coronavirus in Lombardia, di cui 235 ricoverati e di questi 85 in terapia intensiva. 125 positivi in più rispetto a ieri. Nel complesso, ha dichiarato Gallera in conferenza stampa, sono stati effettuati 4835 tamponi “il 75% è negativo, l’11% positivo, il 14% ancora da processare”. Sono 17 i decessi per (o con) Coronavirus in Lombardia, tre persone in più rispetto a ieri. Sempre decessi che hanno coinvolto “persone anziane”, ha detto Gallera, e già patologiche.

Gallera: vogliamo prolungare le misure per altri 7 giorni

“Intendiamo mantenere per un’altra settimana sia nei Comuni della zona rossa che in tutta la regione gialla le misure previste dall’ordinanza di domenica scorsa. Questa è la nostra proposta al Governo”. Domani, sabato 29 febbraio, la decisione dal Governo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente