Cronaca
controlli a tappeto in città

Controlli della polizia locale a Rozzano: ancora denunce e sanzioni per irregolarità commerciali

Prosegue senza sosta l’intensa attività di controllo della polizia locale in tutto il centro cittadino e nelle aree limitrofe. 

Controlli della polizia locale a Rozzano: ancora denunce e sanzioni per irregolarità commerciali
Cronaca Rozzano, 21 Gennaio 2022 ore 11:37

Controlli della polizia locale a Rozzano: ancora denunce e sanzioni per irregolarità commerciali.

Controlli della polizia locale a Rozzano: ancora denunce e sanzioni per irregolarità commerciali

Continua l'operazione di controllo in centro e zone limitrofe

All’indomani della maxi operazione che ha visto scendere in campo gli agenti della polizia locale nel pomeriggio del 17 gennaio, è in corso in questi giorni un’intensa attività di controllo mirato in tutto il centro cittadino e nelle aree limitrofe.

Ieri sera denunciato per immigrazione clandestina un 28enne

Nella serata di ieri gli agenti hanno denunciato per immigrazione clandestina un extracomunitario, M.K.M.S., 28 anni, senza regolare permesso di soggiorno e con ordine di divieto di dimora su Milano. Il giovane, controllato dagli agenti nelle adiacenze di via Mimose, è stato trovato anche in possesso di due dosi di cocaina e una di hashish. L’uomo è stato fotosegnalato in Prefettura.

I controlli sugli esercizi commerciali del centro

Nel corso delle operazioni la polizia locale ha effettuato specifici controlli sugli esercizi commerciali del centro cittadino riscontrando diverse irregolarità all’interno di un locale di ristorazione in cui è stata accertata la presenza di 4 addetti che lavoravano privi di un contratto valido di lavoro. I quattro uomini, N.A. di 31 anni, S.M. 28 anni, S.Y. 52 anni e A.A. 40 anni, sono tutti cittadini extracomunitari.

Sanzioni in un ristorante per irregolarità di vario genere

Al titolare è stata elevata una sanzione pari a 3.600 euro per persona. I controlli a cura degli agenti all’interno dello stesso locale hanno rilevato inoltre la mancata esposizione dei prezzi dei prodotti in vendita che è costata al titolare un’altra sanzione amministrativa di 1.032 euro. Infine, i tre motorini in dotazione all’esercizio commerciale per la consegna del cibo a domicilio sono stati trovati senza la necessaria copertura assicurativa. Gli agenti hanno provveduto quindi all’immediato sequestro dei mezzi e all’elevazione di un’ulteriore sanzione di 600 euro per ogni veicolo.

L'attività di controllo della polizia locale non si ferma

“La capillare attività di controllo messa in atto sul territorio per la garanzia della sicurezza, del rispetto delle regole di civiltà e del pubblico decoro proseguiranno anche nei prossimi giorni”, assicurano dal Comune.