Cronaca
Le ricerche continuano

Continuano le ricerche dell'accoltellatore di Corsico, in fuga dopo l'aggressione

La polizia locale, intervenuta per prima sul posto, ha raccolto le testimonianze e profilato un identikit dell’aggressore scappato in direzione Villaggio Giardino

Continuano le ricerche dell'accoltellatore di Corsico, in fuga dopo l'aggressione
Corsico Aggiornamento:

I carabinieri continuano le ricerche dell'uomo che venerdì sera ha scatenato il panico sull'autobus Stav che viaggiava in direzione di Abbiategrasso e che dopo quanto successo è riuscito a fuggire e a sparire nel nulla. La polizia locale, intervenuta per prima sul posto, ha raccolto le testimonianze e profilato un identikit dell'aggressore.

Si cerca l'accoltellatore di Corsico fuggito dopo l'aggressione

CORSICO – I testimoni sono stati sentiti, i filmati delle telecamere del territorio sono in fase di analisi e la ricostruzione di quanto avvenuto è al vaglio dei carabinieri che sono ancora sulle tracce dell’accoltellatore.

L'aggressione venerdì sera sul bus z553

L'episodio è avvenuto venerdì sera, sull’autobus della linea z553 della Stav, direzione Abbiategrasso via Rosate. Un uomo, sulla quarantina, nordafricano, secondo la ricostruzione dei testimoni, è salito visibilmente alterato da eccessi di alcol o droga e ha iniziato a inveire contro i passeggeri. Uno di loro, un uomo di 41 anni, gli ha detto di smetterla, di abbassare la voce perché stava disturbando tutti.

Dopo l'accaduto è riuscito a scappare

Ne è nata una lite: l’aggressore ha iniziato a picchiare l’altro uomo, poi ha tirato fuori dalla tasca un coltello a serramanico e lo ha colpito al braccio e alla mano. I passeggeri hanno urlato al guidatore di fermarsi e di aprire le porte, perché “avevamo paura che colpisse anche noi, ci puntava la lama”, ricorda chi ha vissuto quei momenti di angoscia e tensione. L'uomo è quindi scappato, facendo perdere le proprie tracce.

Le ricerche dell'uomo continuano

I carabinieri della Compagnia di Corsico sono ancora alla ricerca dell’uomo. La polizia locale, intervenuta per prima sul posto, ha raccolto le testimonianze e profilato un identikit dell’aggressore, scappato in direzione Villaggio Giardino. Per ora, ancora nessun riscontro sull’accoltellatore che potrebbe essersi dato alla fuga lasciando Corsico o essersi nascosto con l’aiuto di qualche complice. Le ricerche continuano.

Seguici sui nostri canali