Giornale dei Navigli > Cronaca > Il cantante Michele Bravi patteggia un anno e 6 mesi per omicidio stradale
Cronaca Naviglio grande -

Il cantante Michele Bravi patteggia un anno e 6 mesi per omicidio stradale

Il patteggiamento deciso oggi prevede la sospensione e la non menzione della pena nel casellario giudiziale.

cantante Bravi patteggia

Il cantante Michele Bravi patteggia un anno e 6 mesi per omicidio stradale.

Il cantante Michele Bravi patteggia un anno e 6 mesi per omicidio stradale

MILANO – Ha patteggiato a un anno e sei mesi il cantante Michele Bravi, 24enne, ex vincitore di X-Factor, accusato di omicidio stradale.

Nell’incidente morì una 58enne che era in sella alla sua moto

L’incidente era avvenuto il 28 novembre del 2018 in via Chinotto, quando una manovra azzardata con l’auto ha provocato la morte di una donna di 58 anni che era in sella alla sua moto.

Pena sospesa e non menzione nel casellario giudiziale

Ratificato dal gup di Milano Aurelio Barazzetta, il patteggiamento prevede la sospensione della pena e la non menzione nel casellario giudiziale. Era stata presentata da Manuel Gabrielli, avvocato di Bravi, la richiesta a gennaio di patteggiamento accolta oggi. Non è stata ammessa, nonostante la richiesta, come parte civile l’Associazione familiari vittime della strada.

Il cantante è tornato sul palco dopo la pausa lontano dalle scene

Bravi, dopo una pausa lontano dalle scene, provato dall’incidente, ha ripreso le esibizioni. L’ultima è stata la partecipazione alla trasmissione “Amici Speciali” dove è tornato a cantare.

LEGGI ANCHE:

 Il cantante Michele Bravi chiede di patteggiare nel processo per omicidio stradale

Chiesto il processo per omicidio stradale per Michele Bravi

  Michele Bravi alla guida in un incidente mortale. Sono sconvolto, annullo i concerti

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente