Cronaca
condotto a bollate

Arrestato rapinatore seriale di Corsico, era vicino al clan dei Barbaro e Papalia

4 anni e mezzo di reclusione per la commissione di 5 rapine e per i reati di ricettazione e porto d’armi abusivo.

Arrestato rapinatore seriale di Corsico, era vicino al clan dei Barbaro e Papalia
Cronaca Corsico, 15 Ottobre 2021 ore 12:31

Arrestato rapinatore seriale di Corsico, era vicino al clan dei Barbaro e Papalia.

Arrestato rapinatore seriale di Corsico, era vicino al clan dei Barbaro e Papalia

CORSICO – I carabinieri della Sezione ”Catturandi” del Nucleo Investigativo di Milano hanno arrestato Adriano Zibardi, 50 anni, rapinatore seriale che metteva a segno i colpi nell’area di Corsico. Deve espiare la pena di 4 anni e mezzo di reclusione per la commissione di 5 rapine e per i reati di ricettazione e porto d’armi abusivo.

Attivo già dagli anni '90

Rapinatore seriale, operante sin dagli anni Novanta nell’area di Corsico, Zibardi era già noto alle forze dell’ordine e alla cronaca. Alla fine degli anni Novanta era stato arrestato dai carabinieri mentre era evaso dagli arresti domiciliari cui era sottoposto a casa dell’anziana nonna a Corsico per commettere una rapina insieme a due complici.

Nel 2010 era stato arrestato, sempre dai carabinieri di Corsico, assieme agli altri componenti di una banda, legata al clan dei Barbaro e Papalia, specializzata in rapine alle banche tra Rozzano, Locate di Triulzi, Lainate, Cusago, Corsico e Bareggio. Oltre a questo, si contano numerosi altri episodi tra furti d’auto e rapine a mano armata in banche, supermercati ed esercizi commerciali.

Cinque rapine nel maggio dell'anno scorso tra Corsico e Buccinasco

Arrestato e portato al carcere di Bollate, dovrà ora scontare la pena della reclusione in carcere, accusato di essere il responsabile di cinque rapine a mano armata commesse nel maggio dello scorso anno a Corsico e Buccinasco.