videonotizia

I supereroi si calano dal tetto dell’ospedale per salutare bambini e pazienti covid VIDEO

I supereroi hanno portato saluti e allegria tra i bambini costretti in ospedale.

Attualità Naviglio grande, 09 Gennaio 2021 ore 14:26

I supereroi si calano dal tetto dell’ospedale per salutare bambini e pazienti covid. (immagini video tratte da pagina Facebook Asst Ospedali Santi Paolo e Carlo).

Creative Commons Music by Jason Shaw on Audionautix.com

I supereroi si calano dal tetto dell’ospedale per salutare bambini e pazienti covid

MILANO – Capitan America, Spiderman, Iroman, Hulk e altri supereroi del mondo dei fumetti e del cinema scendono dai tetti dell’ospedale San Paolo per salutare i bambini ricoverati nel reparto di Pediatria.

La gioia di grandi e piccini

Un’iniziativa che ha entusiasmato i piccoli ma anche gli adulti, rimasti sabato mattina con il naso all’insù per guardare i supereroi che si calavano con le funi dal tetto, portando saluti e allegria tra i bambini costretti in ospedale. Una sorpresa che ha coinvolto anche i ricoverati nei reparti covid: i supereroi hanno portato un incoraggiamento e un augurio di pronta guarigione anche a loro.

4 foto Sfoglia la gallery

Tra sorrisi e applausi, i ragazzi esperti di EdiliziAcrobatica travestiti da supereroi si sono calati con le funi dall’edificio alto oltre 12 piani, in completa sicurezza, bussando alle finestre delle camere d’ospedale per regalare un sorriso.

Il Direttore Generale dell’ASST Santi Paolo e Carlo

“Durante la prima ondata covid le persone chiamavano Super Eroi medici ed infermieri – ha dichiarato Matteo Stocco, Direttore Generale ASST Santi Paolo e Carlo – Oggi Hulk e Spiderman sono venuti in Ospedale a ringraziarli per la grande forza e professionalità dimostrata in questo lungo anno”.

EdiliziAcrobatica

“Siamo felicissimi di collaborare con la Direzione Aziendale dell’Ospedale  San Paolo per portare a pazienti e operatori sanitari una giornata di sorrisi – hanno dichiarato Riccardo Iovino e Anna Marras, soci di EdiliziAcrobatica – Il nostro progetto dei Supereroi Acrobatici, da cui è da poco nata la Onlus omonima, esiste proprio a questo scopo, perché per noi non c’è niente di più bello al mondo del sorriso di un bambino. Ricominciare oggi, dopo i difficili mesi del lockdown, a portare allegria ai più piccoli è per noi una gioia immensa”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste