Attualità

I ragazzi di PizzAut preparano le pizze per i sanitari dell'ospedale Niguarda FOTO

I ragazzi con il loro food truck hanno deciso di preparare pizze speciali per i professionisti impegnati nella lotta contro il covid.

I ragazzi di PizzAut preparano le pizze per i sanitari dell'ospedale Niguarda FOTO
Attualità Naviglio grande, 08 Gennaio 2021 ore 09:58

I ragazzi di PizzAut preparano le pizze per i sanitari dell'ospedale Niguarda.

I ragazzi di PizzAut preparano le pizze per i sanitari dell'ospedale Niguarda

MILANO – PizzAut fa sosta a Niguarda. Una consegna golosa e ricca di significato ieri mattina all’ospedale milanese. Matteo, Lorenzo, Gabriele, Matteo e Francesco di "PizzAut" hanno preparato delle pizze speciali per i professionisti impegnati nella lotta contro il covid.

Il progetto PizzAut

“Il progetto PizzAut nutriamo l'inclusione nasce dall’idea di Nico Acampora, papà di un bimbo autistico, come laboratorio di inclusione sociale attraverso la realizzazione di un ristorante gestito da ragazzi con autismo, affiancati da professionisti della ristorazione e della riabilitazione”, spiegano da Niguarda. “Troppo spesso i ragazzi con autismo sono esclusi dal mondo del lavoro e dalle relazioni sociali, come genitori di bimbi con autismo lo verifichiamo ogni giorno sulla nostra pelle e con i nostri ragazzi - racconta Acampora -. Ci siamo resi conto che con attenzione, delicatezza e determinazione questa situazione si può cambiare e per questo abbiamo deciso di investire le nostre energie e le nostre risorse in un progetto capace di costruire oggi un presente e un futuro diverso, dove integrare le persone autistiche non perché bisognose di aiuto, ma perché portatrici di competenze e di benessere”.

136750529_1317544765279033_6136639895694835961_o
Foto 1 di 10
136357376_1317544655279044_7907591617820194232_o
Foto 2 di 10
136349082_1317544571945719_6155799685931008602_o
Foto 3 di 10
136949816_1317544465279063_6362123890366411504_o
Foto 4 di 10
137090047_1317544455279064_6578987110872931544_o
Foto 5 di 10
136339614_1317544118612431_2530258924157102547_o
Foto 6 di 10
136390130_1317544191945757_5662397487159088106_o
Foto 7 di 10
PizzAut pizze sanitari Niguarda
Foto 8 di 10
136388229_1317543935279116_5055181457048286982_o
Foto 9 di 10
PizzAut pizze sanitari Niguarda
Foto 10 di 10

La "sosta" del PizzAutobus al Niguarda

Il ristorante di PizzAut è chiuso, a causa dell’emergenza sanitaria, così l’associazione ha creato il “PizzAutobus”, un mezzo attrezzato per poter preparare pizze d'asporto. Ed è proprio con questo food truck che i ragazzi di PizzAut hanno deciso di fare sosta a Niguarda e preparare pizze per gli operatori sanitari. “Siamo un pò colleghi - scherza Acampora - medici e infermieri combattono il virus del covid, noi combattiamo con le nostre pizze il virus dell'ignoranza, dell'esclusione e del pregiudizio”.

"Oggi gli amici di PizzAut sono qui a Niguarda per preparare le loro pizze per i nostri operatori - commenta Marco Bosio, direttore generale di Niguarda -: un bel segno di amicizia. Ho avuto modo di assaggiarla ed è veramente ottima, per cui complimenti a questi ragazzi e complimenti a chi ha ideato e reso possibile questo progetto così importante”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI