Attualità
trasferimento

Milano, l'hub di accoglienza per i profughi ucraini si trasferisce a via Sammartini

Lo spazio verrà gestito dalla Protezione civile comunale con il supporto di Fondazione Progetto Arca

Milano, l'hub di accoglienza per i profughi ucraini si trasferisce a via Sammartini
Attualità 30 Settembre 2022 ore 15:54

L'hub di prima accoglienza dei profughi provenienti dall'Ucraina di Milano si sposterà da via Mortirolo a via Sammartini.

L'hub di accoglienza profughi si trasferisce

MILANO - "L’hub dedicato al primo contatto e all’assistenza dei profughi ucraini che arrivano in città per fuggire dalla guerra, finora ospitato negli spazi di via Mortirolo, si sposterà temporaneamente, a partire da domani, in via Sammartini 106". Lo comunica Palazzo Marino, che spiega: "A partire dall’1 novembre ci sarà poi il trasferimento definitivo in via Sammartini 126, negli spazi di 336 metri quadri messi a disposizione dell’Amministrazione comunale in comodato d’uso gratuito da parte di Grandi Stazioni.

L'importanza dell'hub

Il nuovo hub sorgerà, in accordo con Prefettura e Protezione Civile Regionale, accanto al Centro Sammartini che funge da polo unico di accesso per tutti i servizi dedicati ai senza dimora. Lo spazio verrà gestito dalla Protezione civile comunale con il supporto di Fondazione Progetto Arca. L’hub, operativo dal marzo scorso, ha supportato circa 6.700 persone - soprattutto donne (oltre 3.500) e minori (oltre 2.100) - aiutandole a trovare una collocazione presso le strutture coordinate dalla Prefettura (oltre 3.300 collocamenti), fornendo informazioni e provvedendo a un primo screening sanitario", conclude il Comune.

Seguici sui nostri canali