Attualità
più sicurezza in città

In arrivo in Centrale a Milano 100 telecamere con riconoscimento facciale

Lo ha deciso il Consiglio comunale di Milano che ha approvato la Variazione di assestamento generale del Bilancio finanziario dell’ente.

In arrivo in Centrale a Milano 100 telecamere con riconoscimento facciale
Attualità Naviglio grande, 29 Luglio 2022 ore 11:04

Più sicurezza e monitoraggio in punti nevralgici della città. Questo è l'obiettivo di Palazzo Marino che per raggiungerlo punta a incrementare la videosorveglianza presente all’interno del territorio urbano.

Le prime telecamere “intelligenti”

MILANO - Presto in arrivo in città l’installazione delle prime telecamere “intelligenti” che permetteranno cioè il riconoscimento facciale dei trasgressori . Questo quanto deciso dal Consiglio comunale di Milano che ha approvato la Variazione di assestamento generale del Bilancio finanziario dell’ente. Il provvedimento, spiega la nota di Palazzo Marino, verifica e aggiorna le voci di entrata e uscita del Bilancio di previsione varato dall’Aula il 13 giugno scorso, alla luce delle spese impegnate nei primi sei mesi dell’anno e degli andamenti degli introiti registrati dalle varie direzioni.

Comune di Milano, le spese correnti aumentano di 75 milioni

Come riporta Prima Milano, rispetto alle previsioni le spese correnti aumentano di 75 milioni di euro: tra le voci più importanti, 24 milioni vengono destinati a coprire i rincari dell’illuminazione pubblica e dei consumi di gas ed energia elettrica degli edifici comunali, 14 milioni vengono stanziati per i servizi sociali, 7,4 milioni per le nuove assunzioni di personale, 4 milioni alle istituzioni culturali.

Soddisfazione Fdi per l'arrivo delle 100 telecamere

“Per risolvere il problema della sicurezza, bisogna prima ammettere che esiste, mentre il Sindaco e la Giunta continuano a negare che a Milano ci sia un importante problema di sicurezza. Dopo gli ultimi gravissimi avvenimenti avvenuti a Milano ci chiediamo cosa mai dovrà ancora accadere perché la Giunta decida di intervenire in modo decisivo per ripristinare la sicurezza in città.

Abbiamo chiesto che ci sia un forte investimento in sicurezza e abbiamo presentato numerosi emendamenti al bilancio in tal senso. Chiediamo subito l’installazione di 100 telecamere intorno alla Stazione centrale collegate con la centrale operativa per garantire che non avvengano altre aggressioni senza che le Forze dell’Ordine siano messe in grado d’intervenire tempestivamente e di avere sempre sotto controllo la situazione": così i consiglieri comunali di FdI, Andrea Mascaretti, Chiara Valcepina ed Enrico Marcora.

"Questa è la richiesta imprescindibile di FdI insieme a maggiori fondi per le persone e le famiglie in difficoltà - proseguono - Questa notte ci siamo battuti in aula perché la nostra richiesta fosse approvata, oggi riprenderemo a sostenerla con grande determinazione. Auspichiamo che la maggioranza e la Giunta prendano atto che servono maggiori risorse per aumentare la sicurezza e sostenere chi è in difficoltà e approvino i nostri emendamenti”.