Menu
Cerca

Due arresti della Polfer: in manette un latitante e una spacciatrice

I fermi sono avvenuti durante i servizi volti al controllo delle stazioni ferroviarie.

Due arresti della Polfer: in manette un latitante e una spacciatrice
Attualità 08 Gennaio 2021 ore 16:19

Due arresti della Polfer: in manette un latitante e una spacciatrice.

Due arresti della Polfer: in manette un latitante e una spacciatrice

MILANO – Due arresti per la polizia ferroviaria. Il primo riguarda un uomo di 39 anni, straniero pluripregiudicato, latitante, finito in manette perché destinatario di un ordine di carcerazione per spaccio di sostanze stupefacenti. La pattuglia Polfer, durante i servizi volti al controllo nella stazione di Milano Centrale, ha sorpreso l’uomo in atteggiamento sospetto. Fermato e controllato dagli agenti, è emerso che era ricercato a seguito di un provvedimento di ripristino della custodia cautelare in carcere emesso recentemente dal  Tribunale di Biella. Il latitante è stato portato nel carcere di San Vittore.

Il secondo arresto

Il secondo arresto riguarda una donna di 34 anni, accusata di spaccio di stupefacenti. La Polfer ha beccato la donna, anche lei pluripregiudicata, nella stazione di Milano Rogoredo. Gli operatori della polizia ferroviaria hanno notato la donna che, in atteggiamento sospetto, alla vista degli uomini in divisa, ha cercato di allontanarsi frettolosamente. Fermata e controllata, è risultata risiedere fuori dalla Lombardia ed era a Milano senza un valido motivo, pertanto  è stata sanzionata per violazione alle norme di contenimento sanitario. Sottoposta a perquisizione dagli agenti, è stata trovata in possesso di oltre 100 grammi di eroina, motivo per cui è stata arrestata per spaccio di sostanze stupefacenti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli