Attualità
Un grande evento collettivo

"Civil Week 2023", un incontro a Trezzano in vista della manifestazione in programma a maggio

Mercoledì 25 gennaio la cittadinanza è invitata a partecipare a un incontro al Centro Socio Culturale per condividere le iniziative da organizzare insieme in occasione della manifestazione.

"Civil Week 2023", un incontro a Trezzano in vista della manifestazione in programma a maggio
Attualità Trezzano, 20 Gennaio 2023 ore 17:03

In vista della manifestazione dedicata alla promozione di buone pratiche di solidarietà, in programma nel mese di maggio, l'Amministrazione comunale di Trezzano organizza un incontro mercoledì 25 gennaio presso il salone del Centro Socio Culturale.

"Civil Week 2023", un incontro a Trezzano

TREZZANO SUL NAVIGLIO – “Io mi prendo cura” di “persone, territorio, ambiente”. Questo è il motto della Civil Week 2023, la manifestazione dove cittadini attivi, organizzazioni del terzo settore e scuole fanno vivere il proprio impegno civico attraverso iniziative diffuse in tutto il territorio della Città metropolitana di Milano.

L'edizione 2023 di Civil Week prevista a maggio

Un grande evento collettivo nato dall’esigenza di dare voce e forza alle esperienze positive, costruttive e generatrici di bene, per rimettere le persone al centro del territorio dando spazio, visibilità e protagonismo a tutti i gruppi di cittadini, organizzazioni del terzo settore, che lavorano per i diritti e l’empowerment delle persone e della comunità.

La partecipazione del Comune di Trezzano all'evento

La Civil Week 2023 si svolgerà dal 4 al 7 maggio e intende parteciparvi anche il Comune di Trezzano sul Naviglio insieme a tutto il tessuto associativo del territorio, sperando in una grande condivisione.

L'appuntamento del 25 gennaio

Proprio per questo l’Amministrazione comunale invita tutta la cittadinanza e le associazioni a partecipare a un incontro in programma mercoledì 25 gennaio alle ore 20.30 presso il salone del Centro Socio Culturale di via Manzoni 10/12. L’obiettivo è quello di mettere in luce, tra l’altro, lo spirito di iniziativa, la creatività e la freschezza del protagonismo giovanile, coinvolgendo anche il mondo scolastico, con le sue tante esperienze virtuose di coesione sociale, convivenza civile e socialità.

Seguici sui nostri canali