Mamma mia! Le milanesi non deludono

L'inter vince in rimonta contro il Torino. Sontuosa prestazione dei rossoneri a Napoli.

Mamma mia! Le milanesi non deludono
Sport 23 Novembre 2020 ore 11:16

Mamma mia! Le milanesi non deludono.

Mamma mia! Le milanesi non deludono

E' terminata l'ottava giornata di campionato ed entrambe le squadre di Milano sono riuscite a portare a casa i tre punti.

Inter-Torino

Nonostante uno dei primi tempi più brutti di sempre, l'Inter in pochi minuti riesce a rimontare dallo 0-2 e a portarsi a casa 3 punti molto preziosi. La squadra nerazzurra riesce a riaccorciare le distanze grazie al cileno Sanchez, che trova il gol dell'1-2 dopo una mischia in area di rigore. Successivamente il totem Lukaku ribalta la partita, con una bella doppietta. Sarà infine il suo compagno di reparto, Martinez, a siglare il 4-2 finale. Attualmente si trovano in quinta posizione con 15 punti.

Conte

Antonio Conte è rimasto insoddisfatto della prestazione dei suoi:

"Da parte nostra l’approccio non è stato dei migliori, dovevamo essere molto più feroci e determinati, cosa che è stato il Torino. Non riuscivamo nemmeno a vincere un contrasto. Capisco le difficoltà di tornare dalla Nazionale. Sicuramente siamo mancati nell’atteggiamento, cattiveria e furore agonistico"

Conclude:

"Dobbiamo lavorare e alzare il livello di attenzione e furore agonistico. Rispetto a come abbiamo finito l’anno scorso da questo punto di vista abbiamo perso tanto. Al di là dell’organizzazione, alla fine ci devi mettere testa, cuore e gambe. Dobbiamo essere sempre pronti a sporcarci. Mi auguro che questo serva da lezione, la strada è lunga e faticosa. Non c’è da pensare, dobbiamo fare i solchi per terra. Tante volte questo è avvenuto in ritardo"

Napoli-Milan

Sontuosa prestazione dei rossoneri al San Paolo. La squadra di mister Pioli (ieri assente causa positività al covid), trascinata dall'eterno Zlatan Ibrahimovic, trova la vittoria a Napoli per 3-1 e si porta prima in classifica con 20 punti. Questa era una partita fondamentale, un test scudetto, contro una delle squadre più in forma del campionato. I rossoneri si portano in vantaggio con una girata fantastica di testa di Zlatan, su assist di Hernandez. Nella ripresa, dopo un'iniziativa di Rebic, lo svedese trova il raddoppio. Mertens accorcia le distanze, ma al 93' il norvegese Hauge sigilla la partita.

Daniele Bonera

Di seguito, le parole del momentaneo allenatore del Milan al termine del match:

"Abbiamo a disposizione una grande rosa. Questo nostro cammino arriva da lontano, siamo consapevoli e vogliamo restare in alto. C'è ancora tanto tempo per arrivare a maggio. Il nostro campionato ci ha insegnato a non sottovalutare nessuno. Il Napoli è una grande squadra, ci sono troppe partite a disposizione".

FP

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!