Sport
COPPA ITALIA

L'Inter è fuori (anche) dalla Coppa Italia

Altra giornata nera per i tifosi nerazzurri.

L'Inter è fuori (anche) dalla Coppa Italia
Sport Naviglio grande, 10 Febbraio 2021 ore 11:31

L'Inter è fuori (anche) dalla Coppa Italia.

L'Inter è fuori (anche) dalla Coppa Italia

Altra giornata nera per i tifosi nerazzurri. Dopo l'uscita dalla Champions League e la mancata qualificazione per l'Europa League, ieri sera la squadra di Conte non è riuscita a qualificarsi per la finale di Coppa Italia, abbandonando anche l'ultima coppa a disposizione.

Tabellino

Una partita senza grande emozioni: la Juventus ha tenuto per la maggior parte del tempo il possesso palla, lasciando passare il tempo. L'Inter invece per i primi 70' è stata poco incisiva, come se non dovesse recuperare i due gol dell'andata. Soltanto nel finale sono partiti un po' di attacchi pericolosi, ma il match è terminato 0-0. La squadra di Pirlo è in finale.

Conte

L'allenatore nerazzurro, visibilmente agitato al termine della partita, ha parlato così ai microfoni:

"Secondo me potevamo concretizzare situazioni che avevamo creato, è un peccato, anche perchè nei 180 minuti penso che avevamo meritato. Si sono viste due squadra che hanno combattuto fino alla fine. Abbiamo pagato dazio per l’andata e per alcuni regali che abbiamo fatto. Impegno? Fino alla fine abbiamo cercato di fare gol, sapevamo che con un gol sarebbero andati in difficoltà ancora di più. Dispiace perchè purtroppo queste sono partite che si giocano in 180 minuti, abbiamo provato a ribaltare il risultato ma alla fine non ci siamo riusciti. Si sbaglia e si deve imparare dagli errori. Poi bisogna ripartire e riprovare. Scontro o gestaccio con Agnelli? Io dico che fonti Juventus dovrebbero dire la verità. Penso che il 4o uomo abbia sentito e visto cosa è successo per tutta la partita. Bisognerebbe essere più educato. Battibecco con Agnelli? Non c’è niente da dire, io dico solo che bisognerebbe avere più sportività e rispetto per chi lavora. Era una gara difficile e giocavamo contro la Juventus, servono ottimi giocatori. Romelu nell’ultima partita non è sembrato al massimo ma anche oggi ha dato tutto. Poi ci sono dei momenti in cui si è più in forma e più brillanti, e altri dove si è più opachi."