SERIE A

E' un Inter da scudetto?

Ieri sera la squadra di Antonio Conte è riuscita ad allungare il passo in classifica.

E' un Inter da scudetto?
Sport Naviglio grande, 05 Marzo 2021 ore 10:54

E' un Inter da scudetto?

E' un Inter da scudetto?

Ieri sera la squadra di Antonio Conte è riuscita ad allungare il passo in classifica. Grazie alla doppietta di un ritrovato Alexis Sanchez, i nerazzurri sono riusciti a battere per 2-1 il Parma. Momentaneamente si trovano in prima posizione a sei punti di distanza dai cugini, secondi. Attenzione però a lunedì: l'Atalanta è pronta e non vuole perdere.

Conte

L'allenatore nerazzurro ha parlato così al termine della sfida.

"Entrambe le squadre hanno giocato, complimenti al Parma, che ci mette sempre in difficoltà. Ha giocatori importanti in organico e un ottimo allenatore, hanno tutte le carte in regola per salvarsi e glielo auguro. Era un esame di maturità per noi, bisognava tirare fuori le unghie e su questo aspetto stiamo migliorando. Siamo stati bravi a fare due gol anche se abbiamo avuto tante occasioni e sul 2-0 avremmo potuto fare meglio. È normale sia venuta un po' di apprensione anche perché loro sono strutturati fisicamente ma Samir non ha fatto interventi particolari e abbiamo avuto anche le chance per il terzo gol. Sono contento per i miei ragazzi, perché stanno dimostrando grande applicazione. Bene così. Penso di essere un allenatore molto democratico. Non regalo niente a nessuno e i ragazzi sanno bene che c'è un'idea di squadra per la quale il singolo viene dopo il collettivo. Tutti devono mettersi a disposizione pensando al noi e non all'io. Ho trovato un gruppo di ragazzi desiderosi. Lo stesso Hakimi è cresciuto, pur partendo dalla panchina qualche volta, però adesso sta meritando. Non dimentichiamoci che Darmian la scorsa partita ha giocato al suo posto ed è stato tra i migliori in campo, trovando anche la via del gol".

FP