Giornale dei Navigli > Salute > Veglione di Capodanno? Serve un sorriso smagliante

GDL Salute

Salute
0 commenti.

Veglione di Capodanno? Serve un sorriso smagliante

I consigli del dentista a proposito di sbiancamento tornano comodi per l’ultima notte dell’anno

Scritto da:

Pronti per il veglione di Capodanno? L’abito, l’acconciatura, il make-up… ogni sforzo può però miseramente naufragare se il sorriso la notte di San Silvestro non è bello e smagliante. Può servire il dentista? La risposta è senza dubbio affermativa: esiste infatti un nuovo approccio allo sbiancamento dentale che consente di ottenere risultati evidenti in poco tempo e senza danneggiare i denti. Prodotti di alta qualità permettono di ottenere risultati straordinari.

Veglione di Capodanno

L’odontoiatria estetica in fatto di sorriso propone un trattamento combinato che prevede alcuni passaggi fondamentali: seduta di Igiene Professionale; seduta di sbiancamento; sbiancamento domiciliare tramite mascherine personalizzate. Utilizzando questo protocollo si può affermare che l’odontoiatria estetica è in grado di ottenere risultati stabili nel tempo. Sappiamo che il benessere è quella condizione psico-fisica che caratterizza lo stato di buona salute. Avere un sorriso bello e sano contribuisce allo stato benessere di tutta la persona a 360° e non solo la notte di Capodanno. Infine, è stato dimostrato che prendersi cura dei propri denti aumenta l’autostima. Con denti belli e sani si è più portati a sorridere!

Sorriso smagliante

Per arrivare al 31 dicembre con un sorriso smagliante è possibile recarsi dal proprio dentista di fiducia che, utilizzando le migliori tecnologie e prodotti di qualità, può portare a termine trattamenti sbiancanti professionali dai risultati straordinari. Il sorriso è il miglior biglietto da visita di ogni persona, averlo perfetto rende tutto più facile!

L’articolo Veglione di Capodanno? Serve un sorriso smagliante proviene da Il mio stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente