Idee & Consigli

Consigli per un viaggio on the road perfetto

Consigli per un viaggio on the road perfetto
Idee & Consigli 06 Agosto 2022 ore 07:00

I viaggi on the road sono tra le alternative più comode, semplici ed avventurose di una vacanza. Partire con i propri mezzi alla ricerca della meta ideale per sé e per i propri compagni di viaggio è qualcosa che carica di emozioni e aspettative. Al pari dei viaggi di gruppo o dei viaggi solitari, è importante però seguire alcuni consigli atti a rendere il proprio viaggio on the road perfetto.

Strumenti di orientamento 

Ovunque tu voglia andare, gli strumenti per orientarsi sono di fondamentale importanza. Per quanto però tu possa fare affidamento sullo smartphone, è bene sempre avere con sé uno strumento satellitare, che indipendentemente dalla linea internet possa darti le indicazioni stradali di cui hai bisogno. Sempre per eccesso di zelo, porta con te una cartina, in vecchio stile.

Borsa termica con bevande e vivande

Lungo la strada ci sono numerose stazioni di servizio dove potersi fermare per mangiare qualcosa, prendere un caffè o andare in bagno. Tuttavia la voglia di mangiare o di bere può sempre venire appena superato l’autogrill. Ecco quindi che per emergenza o anche per una questione di risparmio, potrebbe essere utile avere con sé una borsa termica. In vero, il bello del viaggio on the road sta proprio nello svolgere le piccole azioni quotidiani in maniera minimale e “primitiva” e questo vale anche per vivande e bevande. Da questo punto di vista, tieni con te sempre una giusta scorta di acqua fresca, bevande energizzanti, salatini, snack. Per il pranzo consigliamo qualcosa di più consistente, tipo panini o tramezzini: sostengono ma allo stesso tempo non appesantiscono procurando sonnolenza. Se non vuoi una borsa termica, puoi optare anche “frigo in polistirolo” ovvero contenitori da colmare con ghiaccio al fine di tenere al fresco le bevande

Occhio ai pedaggi

Purtroppo in Italia le autostrade sono per la maggior parte dei casi a pedaggio. Puoi impostare sul navigatore strade alternative che ti permettano di evitarli, ma vedrai che presto o tardi dovrai per forza di cose inciamparci. Ecco il motivo per cui ti consigliamo di avere sempre con te a portata di mano delle monetine, che ti consentano di pagare al casello senza creare inutili file.

Il checkup dell’auto 

Si chiama viaggio on the road perché lo fai in strada con la tua auto. Il che vuol dire avere un mezzo di trasporto, non perfetto, ma quantomeno prestante. Prima della partenza quindi consigliamo di fare alla tua macchina un controllo generale, a partire dalle gomme. Controlla la pressione, lo stato di usura, verifica che siano gonfie e non lisce. In fondo in strada ci vuole massima prudenza.

Sempre per lo stesso zelo, verifica anche lo sportellino del carburante, assicurati sia ben funzionante, e controlla se si apre e si chiude con dimestichezza. In questo modo quanto ti fermerai a fare il pieno di benzina, non avrai difficoltà e non creerai inutili panici anche al benzinaio.

Non avere fretta

È vero che conta molto la meta stabilita e raggiungerla al più presto, ma è vero anche che durante i viaggi on the road non ci vuole fretta. Se trovi traffico non ti avvilire, se ci sono dei rallentamenti altrettanto, e se avverti un po’ di stanchezza fermati e riposa qualche ora. La sicurezza, la prudenza e la serenità sono fondamentali per queste tipologie di viaggio, per le quali sarebbe sempre opportuno essere in compagnia e mai da soli.

Divertimento puro

In ultimo ma non per importanza ricorda la parola d’ordine, ovvero divertimento puro. Per tale ragione pensa all’intrattenimento, magari con della buona musica. Non ti affidare alla radio, che in alcune zone potrebbe non captare le onde: piuttosto prepara la tua scatenante playlist e cantala durante tutto il viaggio.