Politica
polemica social

Fratelli d'Italia abbandona la manifestazione a Corsico: "Anpi in testa al corteo, iniziativa divisiva"

La "contestata" manifestazione per celebrare la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate si è svolta domenica con il corteo partito dal palazzo comunale.

Fratelli d'Italia abbandona la manifestazione a Corsico: "Anpi in testa al corteo, iniziativa divisiva"
Politica Corsico, 07 Novembre 2022 ore 12:22

Polemica social di Fratelli d'Italia per la celebrazione della Festa delle Forze Armate che si è tenuta a Corsico domenica 4 novembre.

Festa delle Forze Armate: FdI abbandona la manifestazione

CORSICO – La polemica è scoppiata sui social, dopo un messaggio pubblicato dal consigliere comunale di opposizione Antonio Saccinto (Fratelli d’Italia).

Il post del consigliere di opposizione Saccinto

“Con estremo dispiacere ci siamo trovati il giorno 4 novembre, Festa delle Forze Armate, in testa al corteo l’Anpi associazione partigiani. Come Fratelli d’Italia abbiamo abbandonato, dopo la mia sfuriata in piazza, la manifestazione, perché così come organizzata è divisiva. Questi comunisti – scrive nel post pubblicato su Facebook Saccinto – non perdono mai occasione di fallire. Come il fallimento più completo è la gestione di Corsico. Vergognosi”.

Reazioni pro e contro

Il post ha sollevato polemiche ma anche adesioni. Tra le espressioni di apprezzamento (i “like” al post) ci sono quelli di consiglieri comunali di opposizione (Francesco Magisano), anche di Trezzano (Giuseppe Russomanno) e Buccinasco (Maria Grazia Barbisan), l’ex comandante dei vigili di Corsico e una ventina di cittadini che condividono il pensiero del consigliere di FdI.

“Oggi - ieri, in occasione della manifestazione, ndr –, Corsico ha avuto una seconda 25 aprile”, aggiunge Saccinto, e Barbisan di Buccinasco sottolinea: “In Consiglio comunale al sindaco che mi criticava perché non mi ha mai vista alla manifestazione del 25 aprile ho detto chiaramente che non parteciperò mai a manifestazioni divisive e di parte”, il commento della consigliera, apprezzato da altri colleghi di opposizione corsichesi, così come il commento di un cittadino che definisce l’Anpi con un insieme di faccine che ridono.

La manifestazione di domenica 4 novembre

La manifestazione per celebrare la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate (4 novembre) si è svolta domenica con il corteo partito dal palazzo comunale (quello contestato dal consigliere Saccinto perché in testa era presente anche Anpi), gli onori al monumento ai Caduti e gli interventi del sindaco Stefano Martino Ventura e del Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti.

Presente anche il corpo musicale di Corsico che ha accompagnato la manifestazione, i carabinieri della Compagnia di Corsico, la Guardia di finanza, la Polizia locale, oltre alle associazioni (Anpi, Corsico Soccorso, Alpini, 27esimo Nucleo di Protezione Civile Anc Corsico, Lions Club, Avis, Anmi e Protezione civile)

 

Seguici sui nostri canali