Giornale dei Navigli > Attualità > Il bollettino di oggi il Lombardia, 3 maggio: dimezzati i tamponi rispetto a ieri, aumentano i ricoveri
Attualità, Politica Naviglio grande -

Il bollettino di oggi il Lombardia, 3 maggio: dimezzati i tamponi rispetto a ieri, aumentano i ricoveri

Sono 77.528 i contagiati in Lombardia, con un aumento di 526 persone in un giorno. +80 i ricoveri.

bollettino 3 maggio lombardia

Il bollettino di oggi, 3 maggio in Lombardia: dimezzati i tamponi rispetto a ieri, aumentano i ricoveri.

Il bollettino di oggi, 3 maggio: dimezzati i tamponi rispetto a ieri, aumentano i ricoveri

MILANO – Anche oggi non si è tenuto il consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione in Lombardia, ma la Regione ha diffuso i numeri del contagio.

Bollettino 3 maggio in Lombardia: i dati di oggi

Sono 77.528 i contagiati, con un aumento di 526 persone in un giorno. I ricoveri in ospedale sono 6.609, 80 persone in più rispetto a ieri. Nei reparti di terapia intensiva ci sono 532 persone, 13 persone in meno rispetto a ieri. I tamponi effettuati fino a oggi sono 410.857, 7.155 in più. In fase di verifica ci sono 1.693 test. I dimessi sono 52.773 (+417) di cui 22.763 con un passaggio in ospedale. Salgono ancora i decessi: 14.231, 42 in più in un giorno (ai quali, per quanto riguarda il computo totale, ne vanno aggiunti 282 relativi all’aggiornamento complessivo che ogni fine mese forniscono i comuni della Lombardia)

Le province

Bergamo 11.453 (+59)

Brescia 13.028 (+29)

Como 3.313 (+20)

Cremona 6.106 (+18)

Lecco 2.344 (+54)

Lodi 3.047 (+30)

Mantova 3.199 (+5)

Milano 20.068 (+118) Milano città 8.491 (+41)

Monza Brianza 4.823 (+78)

Pavia 4.490 (+34)

Sondrio 1.181 (=)

Varese 2.783 (+68)

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente