Iniziative
un buon senso civico

A Corsico la rete di cittadini Nessun Dorma annaffia le piante della città

Il gruppo non si è limitato ad annaffiare le piantine, ma ha messo in piedi anche un’iniziativa di guerrilla gardening, piantando là dove c’è degrado.

A Corsico la rete di cittadini Nessun Dorma annaffia le piante della città
Iniziative Corsico, 18 Luglio 2022 ore 14:49

CORSICO – Il servizio attivo da maggio da parte del Comune, che prevede l’annaffiatura delle fioriere del centro due volte a settimana, serve a poco con queste temperature infernali e con la mancanza di piogge. Per questo, c’è bisogno di iniziative che si prendano cura della città, soprattutto in questo periodo critico. A Corsico ci hanno pensato le ragazze e i ragazzi di “Nessun Dorma”, rete di cittadini attivi che ha deciso di dedicare un po’ di tempo alla sopravvivenza del verde corsichese.

Nessun Dorma annaffia le piante della città

Prima di uscire in bici, Stefania riempie la sua tanichetta da 5 litri di acqua e va a dare da bere alle piante giovani, particolarmente in sofferenza con questo caldo. Poi, appena incrocia una fontanella, carica la tanichella e corre verso altri cespugli. Un piccolo gesto, racconta, ma importantissimo se sono tutti a farlo. L'obiettivo dell’iniziativa è infatti formare una rete di cittadini sensibili che con pochissimo sforzo danno vita agli alberelli sofferenti per mancanza di acqua. Se ciascuno fa una piccola parte, tante piante potranno sopravvivere, lanciano l’appello da Nessun Dorma.

La "guerrilla gardening"

Il gruppo non si è limitato ad annaffiare le piantine, ma ha messo in piedi anche un’iniziativa di guerrilla gardening, piantando là dove c’è degrado. “La scorsa estate tutte le piante nelle fioriere del centro sono state abbandonate e le piante lasciate morire – commenta Stefania –. il Comune non ha pensato alle conseguenze e adesso le fioriere non vicine ai negozi, che i commercianti provvedono a manutenere, sono vuote e piene di sporcizia. Abbiamo pensato di ripulirle e di piantarci qualcosa che non dia quel senso di degrado che si percepisce in città. In parallelo, annaffiamo mentre giriamo per la città. Salvare tutte le piante giovani è impossibile, ma se tutti facessimo la nostra parte la situazione migliorerebbe sicuramente”.

6 foto Sfoglia la gallery