Condizionatori industriali, quali sono le caratteristiche più importanti?

Acquistare un impianto di condizionamento industriale non è sempre semplice. In particolare se si conoscono poco le sue caratteristiche e quali sono le più importanti da valutare. Grazie all’aiuto degli esperti di Milano condizionatori abbiano stilato un elenco delle caratteristiche da verificare per fare un acquisto corretto

Condizionatori industriali, quali sono le caratteristiche più importanti?
Idee & Consigli 31 Luglio 2021 ore 07:39

Avere la necessità di procedere all’installazione di condizionatori VRV/VRF a Milano per la propria azienda non è sempre una cosa così semplice. In particolare se si vuole confrontare più di un preventivo e riuscire a capire quali sono le più importanti differenze elencate.

Per fare chiarezza in tutto questo, abbiamo chiesto un aiuto agli esperti che si trovano a lavorare presso https://www.milanocondizionatori.it/. Azienda che opera a Milano e provincia, e può vantare una grande esperienza nel settore dei condizionatori per impianti industriali di ogni genere. Vediamo quali sono le caratteristiche che ritengono più importanti da verificare prima dell’acquisto di un impianto industriale per il condizionamento.

1: Potenza del sistema di condizionamento

Il primo punto da valutare, è senza ombra di dubbio la potenza del sistema di condizionamento dell’impianto. Se non è idoneo alle proprie necessità, non si potrà raggiungere la temperatura desiderata all’interno degli ambienti serviti dal sistema di condizionamento. È bene che la sua potenza sia superiore a quella di cui realmente si ha bisogno, per evitare che l’impianto si possa trovare spesso sotto sforzo. Fattore che può portare ad un suo deterioramento in poco tempo.

Per ottenere un preventivo idoneo alle proprie esigenze, è sempre bene chiarire tutte le caratteristiche del proprio lavoro, il numero di locali dove andranno inserite le unità esterne e quali sono le temperature ideali che si devono raggiungere in ogni momento dell’anno. Grazie a queste informazioni, l’azienda che fornirà il preventivo per l’installazione di un condizionatore VRV/VRF potrà fornirvi una soluzione che rispecchia appieno le vostre esigenze.

2: Filtraggio dell’aria

Se nella propria azienda è presente la necessità di avere un’aria filtrata - o è presente molta polvere - è bene richiedere un sistema di filtraggio specifico. Magari, con un sistema che vada a inserirsi prima dell’impianto di condizionamento. In questo modo, i filtri presenti nell’impianto industriale di condizionamento entreranno in contatto con una quantità minore di particelle di polvere o di materiali volatili.

Per evitare problemi di scarso filtraggio dell’aria, è bene verificare su base mensile lo stato di pulizia dei filtri. In questo modo, se si nota che sono molto sporchi, si potrà procedere alla loro pulizia e quindi a ripristinare un alto livello di filtraggio dell’aria.

3: Pianificazione di un piano di manutenzione programmata

Può sembrare una cosa “eccessiva”, ma avere un’azienda che può pianificare un piano di manutenzione programmata è senza ombra di dubbio una scelta più che importante da prendere in considerazione.

Grazie ad un piano per la manutenzione programmato, il proprio sistema di condizionamento potrà essere sempre nelle migliori condizioni per lavorare e dare il minor numero possibile di problemi. È bene ricordare, che questa tipologia di intervento permette di ridurre al minimo la possibilità che si verifichino dei problemi di grande entità al proprio impianto.

Prima di intraprendere da soli l’acquisto di un condizionatore industriale nella propria azienda, è bene verificare con estrema attenzione se non è necessario che questo sistema deve essere installato da un’azienda dotata di patentino. In alcuni casi, in particolare se il proprio lavoro ha determinati requisiti, si dovrà procedere a farsi installare un impianto di condizionamento VRV/VRF da un’azienda specializzata. Il tutto, per poter beneficiare della conformità dell’impianto che questa rilascerà al termine delle operazioni di installazione. Conformità necessaria, se si vuole avere un ambiente di lavoro a norma.