Manutenzione elettrica ed elettronica: l'importanza delle fascette serracavo

Le fascette serracavo sono considerate un must have nel campo dell'elettronica per raggruppare i cavi sparsi

Manutenzione elettrica ed elettronica: l'importanza delle fascette serracavo
Economia e scuola 10 Novembre 2020 ore 09:08

Le fascette serracavo sono un valido aiuto per tenere insieme diversi elementi. Nella maggior parte delle situazioni sono considerate un must have nel campo dell'elettronica per raggruppare e fissare i cavi elettrici sparsi. 

Si possono trovare indicate sotto sotto diversi nomi tra cui quelli di fascette da elettricista, stringicavo o ancora fascette di cablaggio. In qualunque modo esse vengano nominate le fascette per cavi riescono a proporre il giusto compromesso tra ordine e praticità.

Tutte le tipologie di fascette serracavo

Le fascette per cavi sono facilmente reperibili sul mercato come strumento di fissaggio dai costi contenuti e accessibili a tutti. In negozio o su internet se ne trovano di diverso colore, dimensione o materiale. Dalle classiche fascette monouso si passa a quelle riutilizzabili ideali per modifiche da effettuare in corso d'opera. Esistono poi quelle che anche se con modalità differenti possono essere applicate e fissate a un pannello. Nello specifico si parla di fascette con attacco a vite, con montaggio a innesto e autoadesive.

Le prime possono essere bloccate a una superficie grazie a una vite che le trapassa da parte a parte. Le seconde sono dotate di un piccolo foro che ne consente l'aggancio dell'innesto. Infine le ultime prevedono un fissaggio rapido e veloce tra i più semplici. Si possono trovare in vendita anche fascette che oltre a raggruppare semplicemente i cavi ne contengono due in modo parallelo senza correre il rischio che si tocchino e non necessitano di ulteriori sistemi di raccolta.

Per riuscire a tenere fermi i cavi la fascetta di qualunque materiale o lunghezza sia deve far passare il proprio corpo all'interno della fessura presente sulla testa situata a un'estremità, in modo da creare così un cappio che può essere regolato a piacimento. Una volta stabilita la grandezza dell'anello ideale alle proprie necessità la parte in eccesso può essere tagliata e scartata senza paura che l'incastro si possa sciogliere. Infatti il meccanismo delle fascette si basa su una dentatura presente sul corpo delle stesse che non consente che il cavo scorra nella direzione opposta una volta tirato in avanti e stretto nella morsa della testa.

Consigli su come utilizzare le fascette serracavo

Le fascette in nylon nel corso del tempo hanno preso il posto delle fascette in acciaio inox per via della maggiore economicità dovuta al materiale e della duttilità degli innumerevoli colori a disposizione. Mentre per i lavori più impegnativi restano imbattute le fascette inossidabili per tutte le altre occasioni le più usate e apprezzate sono quelle di colore nero. Infatti il carbonio usato per dargli questo colore sotto diretta esposizione ai raggi solari funge anche da protezione UV.

Qualora i cavi da raccogliere siano di un diametro troppo grande rispetto alla capacità di una singola fascetta non è detto che non possa essere usata in coppia o in abbinamento con più di due. Infatti è sufficiente inserire la coda affusolata di una fascetta nella testa dell'altra fino a far scattare il meccanismo a incastro dei dentini eliminando la parte in eccesso che ne fuoriesce. In questo modo si può dar forma a una catena dalla lunghezza personalizzabile in base alle esigenze richieste.

Per chi è attento agli sprechi e desidera fare un p0' di economia esistono le fascette riutilizzabili. Progettate appositamente per essere impiegate più di una volta presentano un sistema di rilascio a grilletto che garantisce una serratura ottimale e un fissaggio sicuro che può essere rilasciato solo con un intervento manuale. Anche le fascette monouso possono essere facilmente sganciate senza per forza doverle tagliare. Infatti grazie all'uso di un oggetto piccolo e appuntito è possibile entrare nel meccanismo della testa e fare forza sul dente spingendo il corpo della fascetta verso il basso per facilitarne la fuoriuscita. Tuttavia nonostante tale possibilità è importante tener presente che lo scopo principale delle fascette monouso è appunto quello di essere usate una sola volta. Il ripetuto utilizzo potrebbe comprometterne l'efficienza e la durata.

Dove e perché si dovrebbero comprare le fascette serracavo

RS Components è il sito online che offre un'ampia gamma di fascette stringicavo di alta qualità. Le fascette di RS Components sono progettate appositamente per agevolare e favorire le prestazioni dei cavi che contengono. Sono specializzate nella protezione, nel collegamento e soprattutto nell'organizzazione di ogni tipo di filo elettrico. 

Acquistare delle fascette serracavo vuol dire allungare la durata della vita dei cavi e pensare a migliorarne le prestazioni. Inoltre un buon sistema di cablaggio tramite fascette dilata i tempi di manutenzione e ne riduce i costi di riparazione. Infine da non tralasciare l'aspetto essenziale di messa in sicurezza dell'ambiente lavorativo nonché abitativo in cui vengono installate.