Economia e scuola
CORSICO

Istituto Copernico senza internet, problemi con la dad: dal Comune arrivano i telefoni per la connessione

La questione del malfunzionamento della rete è imputabile alla rete stessa.

Istituto Copernico senza internet, problemi con la dad: dal Comune arrivano i telefoni per la connessione
Economia e scuola Corsico, 26 Gennaio 2022 ore 09:20

Istituto Copernico senza internet, problemi con la dad: dal Comune arrivano i telefoni per la connessione

Istituto Copernico senza internet, problemi con la dad: dal Comune arrivano i telefoni per la connessione

CORSICO – Alle difficoltà di tante famiglie nella gestione dei bambini in quarantena, tra tamponi zero, cinque e rientri programmati, si aggiungono problemi “tecnici” all’Istituto Copernico, dove da settimane si riscontrano problemi alla linea internet.

I genitori

Il risultato è che molti bambini sono impossibilitati a seguire la didattica a distanza: la linea è insufficiente a garantire connessioni simultanee. Il problema è generalizzato e si presenta in tanti plessi. Ma se in alcuni sono state attivate linee “extra”, provvedendo a tamponare il problema, al Copernico la questione è rimasta irrisolta per diverso tempo, “penalizzando così i bambini che sono a casa da scuola – lamentano i genitori –. Non è possibile che non si riesca a prendere provvedimenti per garantire agli alunni, già colpiti da questo periodo critico, il diritto allo studio”.

Stefano Ventura

La questione del malfunzionamento della rete è imputabile alla rete stessa: troppo vecchia per sopportare il carico di connessioni di questi giorni, con tante classi in quarantena. “Abbiamo raccolto le segnalazioni del dirigente scolastico e delle famiglie sulla lentezza della rete, estremamente vecchia e incapace di reggere il carico di connessioni simultanee – spiega il sindaco Stefano Martino Ventura –. Aggiornare le infrastrutture pubbliche richiede tempo. Da mesi stiamo lavorando con Regione Lombardia per connettere tutte le scuole di Corsico con la fibra ottica. Gli uffici stanno al momento verificando le migliori soluzioni per intervenire in breve tempo, al fine di potenziare la connettività alla scuola”. Ed ecco la soluzione-tampone: “Alla scuola sarà fornito da subito – da oggi, ndr – un numero adeguato di device per garantire connettività tramite hotspot e risolvere – assicura Ventura – la problematica”.